Beauty, il video di Rino Stefano Tagliafierro in cui i quadri si animano

Il cortometraggio spopola nel web: la bellezza fermata nelle opere d'arte diventa movimento

Particolare del manifesto del corto "Beauty" – Credits: www.rinostefanotagliafierro.com

Simona Santoni

-

Le opere d'arte si animano, la bellezza immortalata nell'immobilità di un quadro diventa movimento, per opera di Rino Stefano Tagliafierro. È lui il creativo che vive in questi giorni momenti di celebrità.

Il suo cortometraggio Beauty, pochi minuti di grazia artistica in lieve e armonica dinamicità, è popolarissimo. Diffuso in maniera virale su social network e siti di condivisione video, sta ricevendo consensi e apprezzamenti da ogni dove. "Non mi aspettavo questo successo così all'improvviso, è una gioia indescrivibile", ha raccontato a La Stampa.

Classe 1980, Rino Stefano Tagliafierro vive e lavora a Milano. Animatore sperimentale e regista, ha studiato presso l'ISIA (Istituti Superiori per le Industrie Artistiche di Urbino) e presso lo IED - Istituto Europeo di Design di Milano. Nel suo sito dice di "aver sempre amato creare mondi insoliti, evocando suggestioni e ricordi che vivranno nella mente, sempre cercando di emozionare, sorprendere e turbare lo spettatore".

In 9' 49'' la magia del digitale rende vivi i classici dell'arte. La musica che accompagna la visione, stile ambient, è di Enrico Ascoli.

Parafrasando la presentazione del corto per mano di Giuliano Corti, l'iincipit è un'alba romantica nel cui cielo volano grossi uccelli neri, mentre il finale del tramonto romantico con rovine gotiche compie l'opera del tempo che fugge, soffiando sulla precarietà della bellezza.

Eccolo!

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ben Heine: illusioni ottiche

Un’artista singolare che realizza le sue opere creando incredibili illusioni ottiche. In un mix tra realtà e disegno

Com’è breve la carriera dei nuovi artisti

La parabola di un astro nascente dura ormai pochi anni

Commenti