Redazione

-

Come annunciato nel giugno scorso, mese del Gay Pride e dello storico pronunciamento della Corte Suprema USA sul same-sex marriage, il Museum of Modern Art (MoMA) di New York ha acquisito nella sua collezione permanente la Rainbow Flag, la bandiera arcobaleno disegnata nel 1978 da Gilbert Baker e diventata simbolo internazionale del movimento LGBT. 

La "bandiera gay", che nella versione originale era composta da otto strisce orizzontali, è attualmente formata da sei strisce di altrettanti colori: rosso, arancione, giallo, verde, blu e viola.

Come vediamo in queste foto, ieri Baker, artista dichiaratamente gay e storico militante per i diritti civili, ha incontrato il pubblico del Museo newyorkese per parlare della sua fortunata creazione, il cui prototipo è oggi esposto nella sezione dedicata alle icone, nel settore Design. 


© Riproduzione Riservata

Commenti