Cultura

Art Brut: quando il disagio psichico si traduce in capolavori

Inaugurata a Pavia la prima mostra italiana di un genere unico destinato a imporsi sulla scena mondiale

August Walla

Filippo Brandolini

-

La psiche contorta che diventa arte


L'altra arte, quella che urta, disturba, ma racconta di un genio nascosto nella psiche contorta e inquieta dell'uomo. Il termine Art Brut identifica una corrente artistica molto particolare. Si tratta di lavori creati dalla solitudine e da impulsi creativi puri e autentici, dove le preoccupazioni della concorrenza, l'acclamazione e la promozione sociale non interferiscono e che sono, proprio a causa di questo, più preziosi delle produzioni dei professionisti. Un viaggio nella dimensione espressiva ed estetica di eccezione che mostra, senza filtri, quei fattori psichici naturali che sono alla base della creazione artistica e ne rivelano l'essenza originaria.


Jean Dubuffet, l'ispiratore


Un tipo di espressione che ha avuto la sua prima classificazione e riconoscimento grazie all'impegno di Jean Dubuffet, famoso pittore e scultore francese della prima metà del Novecento, il quale ha trovato e codificato questa forma d'arte come Art Brut.


August Walla, il nuovo Picasso


"Outsider Art espressione artistica di libertà o disagio" è la una nuova importante mostra dedicata alle opere degli Artisti Outsider della Haus der Künstler del Museo Gugging e del bild-Balance Atelier di Vienna, esposte con altre opere raccolte dagli anni '70 ad oggi. Tra le tele esposte quelle di August Walla, considerato il Picasso degli oustider artists. Le opere sono state riunite nel Fondo Fabio e Leo Cei e sono per la prima volta presentate al pubblico.


Un'occasione unica


La mostra "Outsider Art espressione artistica di libertà o disagio" è allestita presso la Residenza Universitaria Biomedica della Fondazione Collegio Universitario S. Caterina di Pavia (Via Giulotto 12 Pavia) e sarà aperta fino al 30 gennaio. Un'occasione unica per ammirare l'arte che molto probabilmente dominerà la scena nel prossimo futuro.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Art of the Brick: i mattoncini della LEGO prendono vita !

Nathan Sawaya, il primo artista di LEGO della storia, esibisce a Londra i suoi pezzi pregiati.

Commenti