Rizzoli
Cultura

20 libri sulla felicità

20 marzo 2015: Giornata Mondiale della Felicità. Scegliete un libro e siate felici!

Gattosofia di Catherine Felix
Si dice che i gatti abbiano nove vite. Quel che è certo è che della vita hanno capito tutto. Tra i gatti non si registrano casi di depressione (l’apatia che li contraddistingue in certi casi è semmai un’alta forma di meditazione zen), non esiste lo stress (provate a farli sloggiare dalla vostra poltrona preferita), né paura del giudizio degli altri (che importa ciò che pensano gli esseri inferiori?). Solo uno stato di perfetta beatitudine, conquistata attraverso secoli e secoli di filosofia gattotelica. Che ora è pronta per essere svelata…

Gattosofia. 100 consigli per vivere ogni giorno felini e contenti
di Catherine Felix
Fabbri, 2014
(200 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

Miracoli subito di Gabrielle Bernstein
Distillando il meglio delle tecniche di rilassamento e di mindfulness, ispirandosi ai grandi maestri spirituali di ieri e di oggi, Gabrielle Bernstein ha identificato 108 semplici tecniche da scegliere a seconda delle necessità, per risolvere tensioni, cali di energia, senso di frustrazione, gelosia, risentimenti.

Miracoli subito
di Gabrielle Bernstein
Tre60, 2015
(276 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

Indice medio di felicità di David Machado
Daniel è marito e padre e ha un quaderno di appunti chiamato Piano futuro con cui vive il momento della crisi economica che colpisce il Portogallo. Mentre tutti perdono il lavoro, mentre alcuni si rifugiano in un lavoro mediocre ma sicuro, Daniel resta a Lisbona insieme agli amici compagni di sventura Almodovar con il figlio Vasco e Xavier che passa il tempo a monitorare «Aiuto», un sito da lui fondato a cui accedono milioni di portoghesi ogni giorno, ma su cui nessuno ha il coraggio di scrivere la propria richiesta di aiuto.
Quando un giorno Xavier trova una strana indagine che calcola l’indice di felicità degli intervistati, Daniel si mette a ridere. Sfoglia il suo Piano futuro e si sente ancora ottimista. Eppure, appena finisce di calcolare il punteggio della propria vita, scopre che il suo risultato è 5,7: esattamente l’indice medio di felicità del popolo portoghese. Così, quando sul sito di Xavier compare la richiesta di aiuto di un’anziana che vorrebbe rivedere il fratello morente a Marsiglia, Daniel decide di prendere un pulmino e portare con sé i figli, Xavier e anche Vasco. Quale modo migliore per lasciarsi tutto alle spalle e ritrovare la speranza nel futuro?

Indice medio di felicità
di David Machado
Neri Pozza, 2015
(272 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

L’algebra della felicità di Domenico Ventriglia
Una multinazionale ha ideato un programma in grado di ‘profilare’ a tal punto la vita delle persone da prevederne ogni comportamento. Rimane solo un ostacolo: un bambino chiamato Darwin. Realtà e parodia si intrecciano in un romanzo surreale e ironico, un disincantato ritratto della società 2.0.

L’algebra della felicità
di Domenico Ventriglia
Nutrimenti, 2014
(112 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

Word flakes
Word Flakes è l'unico originale blocco da tavolo contenente il migliori "fiocchi di parole" da consumare ogni giorno: 365 aforismi, massime e pensieri positivi (in colorati foglietti strappabili, uno al dì) per iniziare ogni giornata con il piede giusto. Dai più grandi autori internazionali e di tutti i tempi, una vera e originale sferzata di energia positiva!
Si consiglia di consumare una frase al giorno, per consentirne la corretta assimilazione del contenuto. Il prodotto scade alla fine dell'anno solare.

Word flakes. 365 pensieri positivi per iniziare la giornata con una sferzata d'energia!
Gremese, 2014
(365 pagine)
Compra il libro

Discorso sulla felicità di Émilie Du Châtelet
Scritto subito dopo la fine del sodalizio con Voltaire e pochi anni prima di morire, il Discorso sulla felicità fu pubblicato solo nel 1779 per volontà degli eredi. Il tema della felicità, caro da sempre alla filosofia, incontra il rimescolamento dei paradigmi proprio dell’Illuminismo attraverso il rifiuto per le speculazioni metafisiche e mistiche, valorizzando la via suggerita dalla Dea della ragione, che indica percorsi di riflessione personale dediti all’autentico ascolto di sé. Ciò che può portare felicità a una donna è una maggiore coscienza di sé e una riflessione sulla complessità del vivere. L’autrice propone pochi ma ben ragionati consigli, oggi ancora validi: avere aspirazioni, diffidare dai pregiudizi, predicare le buone maniere, prendersi cura di sé, distogliere la mente dalle idee tristi, moderare i desideri, dimenticare chi non ci vuol bene, amare più la cultura e il sapere dell’amore stesso.

Discorso sulla felicità
di Émilie Du Châtelet
Elliot, 2015
(64 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

L’arte di scomparire di Pierre Zaoui
Il piacere baudelairiano di perdersi tra la folla della metropoli; la gioia profonda e silenziosa di osservare, inosservati, il proprio amato mentre dorme o i propri bambini mentre giocano tranquilli; il sollievo di poter placare finalmente l’ansia di mostrarsi. In una società che vive di apparenza e spettacolarità, la discrezione è una necessaria forma di resistenza. Spegnere i riflettori, abbassare il volume, godere dell’anonimato sono gesti politici prima che morali. La discrezione è un’arte, un gesto volontario, una consapevole scelta di vita in un mondo che ci vorrebbe sempre connessi, protagonisti, inesorabilmente presenti, e in cui s’impone la necessità di una tregua, di staccare e sparire.
È ancora possibile oggi, tra selfie e YouTube, essere discreti? Secondo Pierre Zaoui sì: anzi, la discrezione è la nuova faccia della modernità, frutto delle libertà offerte dalle nostre società democratiche.

L’arte di scomparire. Vivere con discrezione
di Pierre Zaoui
Il Saggiatore, 2015
(144 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

La felicità a piccoli passi di Leanne Banks
Come souvenir per una notte di follia non si è certo limitata Trina Roberts, genio delle pubbliche relazioni alla Bellagio Calzature. A due mesi di distanza da quel momento di passione travolgente e inaspettata con Walker Gordon, si ritrova incinta e determinata a cavarsela da sola. Anche perché Walker nel frattempo, per riprendersi dalla delusione di essere stato abbandonato all'altare dalla fidanzata, si è trasferito nella romantica Parigi. Al suo ritorno, la scoperta di aspettare un figlio lo lascia frastornato e sconcertato. Ma non può permettere che quella creatura cresca senza un padre, assolutamente no! Non è certo, però, di voler essere proprio lui a far da genitore alla piccola, e quindi presenta a Trina diversi uomini. I panni... anzi, le scarpe del genitore, al momento, non è sicuro di poterle calzare...
(Trilogia "Bellagio Calzature" - Vol. 2)

La felicità a piccoli passi
di Leanne Banks
Harlequin Mondadori,
(2014 pagine)
Scarica l’ebook

L’irresistibile promessa della felicità di Micaela Jary
Svanito misteriosamente durante la Seconda guerra mondiale, un prezioso quadro impressionista Das Liebespaar (La coppia di amanti) ricompare all’improvviso nelle mani di una ricca ereditiera. La giovane storica dell’arte Anna Falkenberg, impiegata in una casa d’aste a Monaco di Baviera, ha però dei forti dubbi sull’autenticità del dipinto. Ammaliata dall’erotismo che emanano i due amanti ritratti sulla tela, Anna decide di approfondire le sue ricerche, che la condurranno a Londra, alla Galleria Richardson. Oliver, l’affascinante proprietario, le consiglia di rivolgersi a suo nonno, uno dei maggiori esperti del pittore, e l’accompagna nel suo viaggio lungo le coste selvagge della Cornovaglia. Ma l’incontro con il vecchio Henry Richardson trasporterà Anna molto più lontano: nella Berlino del 1946, in un passato oscuro che risveglierà in lei ricordi sepolti della propria storia familiare.

L’irresistibile promessa della felicità
di Micaela Jary
Giunti, 2014
(368 pagine)
Scarica l’ebook

Diario dell’altra vita di Giuseppe Panella
Diario dell’altra vita è un libro che raccoglie le riflessioni dell’autore sulle esperienze compiute nel corso della sua attività di ricerca, e proprio per questo motivo centrale per comprenderne il percorso di studio e di vita. In esso, le opinioni dell’autore si presentano sotto forma di aforismi il cui contenuto talvolta potrà apparire inaccettabile e controcorrente (ma è questo lo scopo per cui sono stati scritti), talvolta duro e scontroso, poco propenso al “buonismo” e poco indulgente nei confronti di mode, stili di vita, vezzi e convinzioni diffuse e sovente molto radicate (nonché infondate e discutibili). Lo scopo di questo libro è dimostrare che è ancora possibile “pensare un’altra vita” e che vivere non significa necessariamente trascorrere il tempo che separa gli uomini dalla loro morte inevitabile.

Diario dell’altra vita. Lo sguardo della filosofia e la prospettiva della felicità
di Giuseppe Panella
Clinamen, 2015
(258 pagine)
Compra il libro

Trova la tua felicità di Marcio Kühne
Questo è un libro per persone che decidono di fare quello che ben pochi pensano di essere in grado di fare: trovare la “cura” per le loro sventure, sostenute dalle quattro colonne che formano la struttura emozionale d’acciaio. Sono questi i segreti di coloro che, anziché alzare gli occhi al cielo e chiedere un miracolo, hanno frugato nei loro cuori e hanno trovato la forza per farcela da soli. Sono storie intercalate da estratti di analisi e riflessioni, storie che hanno il potere di parlare al cuore e all'anima di chi le ascolta. Ci ricordano che siamo responsabili non solo di ciò che facciamo, ma anche di ciò che rinunciamo a fare. I segreti contenuti nelle pagine di questo libro sono vitali per le persone. Essenziali per il successo.

Trova la tua felicità. Come superare per sempre le sventure
di Marcio Kühne
Taita Press, 2015
(180 pagine)
Compra il libro

Felice per quello che sei di Rossana Campo
La parte più intima e autentica di Rossana Campo è racchiusa in una frase che ha il suono di una formula magica e al tempo stesso di una preghiera: Nam-myoho-renge-kyo. Il buddismo di Nichiren Daishonin sembra essere più di una religione, ma una via spirituale, una filosofia di vita, un tentativo di migliorarsi e una ricerca di equilibrio. Tanto che in Italia cresce esponenzialmente ogni anno ed è diventata la quinta religione più praticata del nostro Paese.
Rossana Campo racconta con lo stile che le è proprio, diretto, amichevole e asciutto, cosa è e da dove viene il buddismo di Naichiren attraverso racconti personali. Con garbo ed estrema sincerità ci mette a parte di come il buddismo è entrato nella sua vita e come potrebbe entrare in quella di ognuno di noi, trovando uno spazio naturale tra inquietudini, amori vorticosi, lavoro e guai. E come può cambiarla.

Felice per quello che sei. Confessioni di una buddista emotiva
di Rossana Campo
Giulio Perrone, 2013
(128 pagine)
Compra il libro

La misura della felicità di Gabrielle Zevin
Dalla tragica morte della moglie, A.J. Fikry è diventato un uomo scontroso e irascibile, insofferente verso gli abitanti della piccola isola dove vive e stufo del suo lavoro di libraio. Disprezza i libri che vende (mentre quelli che non vende gli ricordano quanto il mondo stia cambiando in peggio) e ne ha fin sopra i capelli dei pochi clienti che gli sono rimasti, capaci solo di lamentarsi e di suggerirgli di «abbassare i prezzi».
Una sera, però, tutto cambia: rientrando in libreria, A.J. trova una bambina che gironzola nel reparto dedicato all’infanzia; ha in mano un biglietto, scritto dalla madre: Questa è Maya. Ha due anni. È molto intelligente ed è eccezionalmente loquace per la sua età. Voglio che diventi una lettrice e che cresca in mezzo ai libri. Io non posso più occuparmi di lei. Sono disperata.
Seppur riluttante (e spiazzando tutti i suoi conoscenti), A.J. decide di adottarla, lasciando così che quella bambina gli sconvolga l’esistenza.

La misura della felicità
di Gabrielle Zevin
Nord, 2014
(320 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

La facile felicità di Renato Palma
La democrazia affettiva, proposta da Renato Palma, nasce da una semplice constatazione: il benessere dei bambini è il nostro stesso benessere, meno fatica faremo fare ai nuovi arrivati per crescere, meno faticosa sarà la società di domani.
In modo chiaro e accattivante, l’autore racconta di quella facile felicità con cui potremmo provare a vivere tutti molto piacevolmente. Tanto più a scuola, dove spesso viene data come inevitabile una dose minima di maltrattamenti, ritenuti «accettabili». Un testo che fa riflettere e invita ad affrontare ogni possibile problema con una cultura della felicità, la stessa che i nostri ragazzi potranno imparare da adulti gioiosamente disposti verso di loro.

La facile felicità. Crescere insieme in una democrazia affettiva
di Renato Palma
GoWare, 2014
Scarica l’ebook

La felicità di Emma di Claudia Schreiber
Emma alleva maiali in un angolo sperduto della campagna tedesca. È libera, forte e quello a una vecchia scrofa, che stringe quando riflette, è l'abbraccio più vigoroso che abbia mai dato. Gli animali sono la sua cura all’assenza di un amore, ai debiti che stanno per farle perdere la fattoria.
Una notte, però, il silenzio viene rotto dal fragore di un incidente stradale e nella sua vita arriva Max, giovane impiegato in fuga con il denaro trafugato dall’azienda per cui lavora e con il sogno di trascorrere gli ultimi mesi di vita in Messico. Come d’incanto Emma si ritrova tra le mani tutto ciò che poteva desiderare: una borsa piena di soldi e un uomo da amare. Ma la felicità c’entra qualcosa con i desideri?

La felicità di Emma
di Claudia Schreiber
Keller, 2010
(240 pagine)
Compra il libro

Felicità di Wilhelm Schmid
Cosa significa essere felici? Esiste un significato univoco per la parola “felicità”? La filosofia può essere d’aiuto per raggiungerla? E cosa possiamo fare concretamente per ottenerla? In un’epoca caratterizzata da una dilagante «isteria da felicità» – come la definisce l’autore – occorre fermarsi a riflettere sul senso profondo di questa parola e sul rapporto che essa ha con il nostro modo di vivere e di relazionarci con gli altri.

Felicità
di Wilhelm Schmid
Fazi, 2009
(120 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

Non amate troppo Dio di Gino Rigoldi
Gesù ha voluto lasciarci un solo comandamento: «Amatevi gli uni gli altri, come io vi ho amati». Su questo punto però deve esserci stato qualche malinteso, perché troppo spesso capita di incontrare persone che ne hanno invertito il senso: amando Dio, si convincono di amare anche il prossimo. Invece l’amore per gli altri è parte integrante dell’amore per Dio, e la disponibilità a relazionarci con loro rappresenta il compimento della sua volontà. Eppure l’affetto che proviamo non sempre produce il bene che avevamo immaginato: ideologie, egoismi e incapacità di riconoscere l’altro come un individuo autonomo erodono lentamente i legami che abbiamo coltivato. Attraverso esperienze personali, riflessioni e racconti delle tante vite con cui entra in contatto, don Rigoldi in queste pagine indaga le diverse forme dell’amore – da quello passionale a quello filiale – e traccia al contempo una grammatica sentimentale per riportare l’esperienza amorosa nel solco della relazione.

Non amate troppo Dio. La felicità è anche di questa terra
di Gino Rigoldi
Rizzoli, 2015
(162 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

Felicità perduta di Georgia Cates
Jack Mc Lachlan è più soddisfatto di quanto non ritenesse possibile. In Laurelyn Prescott ha trovato più di quanto desiderasse, con lei ha scoperto bisogni che non sapeva nemmeno di avere. La vita sorride ai due neo sposi, ma la loro beatitudine è destinata a durare poco. Il passato oscuro di Jack presto torna a galla e mette a dura prova la serenità della coppia. Lui vorrebbe soltanto proteggere sua moglie, ma tenerla lontana dai peccati della sua vita precedente si dimostra impossibile. Riusciranno Jack e Laurelyn a ritrovare la felicità perduta, e a mantenere la promessa di amore eterno, con i fantasmi del passato che non perdono occasione per tornare a tormentarli?

Felicità perduta
di Georgia Cates
Leggereditore, 2015
(320 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

La nostalgia felice di Amélie Nothomb
Dopo il terremoto di Fukushima Amélie Nothomb torna per la prima volta in Giappone nel 2012, a distanza di quasi vent’anni dalla devastante ed esilarante esperienza raccontata in Stupore e tremori e in Né di Eva né di Adamo. Un viaggio sentimentale raccontato con profondo coinvolgimento.

La nostalgia felice
di Amélie Nothomb
Voland, 2014
(128 pagine)
Compra il libro

Le sette regole della felicità di Sean Covey
Un manuale divertente
per imparare a essere bambini in gamba e quindi felici.
Le 7 Regole si basano su principi efficaci, che hanno migliorato la vita di generazioni di persone, insegnando la responsabilità, l’accortezza, il rispetto,
il lavoro di squadra e l’equilibrio.

Le sette regole della felicità
di Sean Covey
Sonda, 2015
(95 pagine)
Compra il libro

Ti potrebbe piacere anche