Giorgio Mondadori
Cultura

15 libri che parlano (nel bene e nel male) di Expo

Guide, saggi, romanzi, indiscrezioni sulla Milano che accoglie l’Esposizione Universale

Nutrire il pianeta. Energia per la vita
Il Catalogo Ufficiale presenta, dopo una breve storia delle Esposizioni Universali e le linee guida dell’edizione 2015, la topografia del Masterplan del Sito: le due direttrici principali (Cardo e Decumano) che si incontrano negli oltre 4000 metri quadri dell’incrocio di Piazza Italia e i punti cardinali (Cascina Triulza, Open Air Theatre, Lake Arena e Expo Centre).
Tra questi confini, in un’area di 1 milione di metri quadri, si trovano i Padiglioni, le aree tematiche, quelle dei partner e delle organizzazioni internazionali. Il catalogo ufficiale raccoglie le schede dei contenuti - l’architettura dell’area, il tema espositivo, gli eventi collaterali - di tutti i padiglioni dei paesi partecipanti così come di ogni altro spazio del Sito ognuna illustrata con immagini da una campagna fotografica appositamente realizzata.

Nutrire il pianeta. Energia per la vita
Mondadori Electa, 2015
(304 pagine, 250 illustrazioni)
Compra il libro

Itinerari d’autore tra il sito espositivo e la città
La guida Itinerari d’autore tra il sito espositivo e la città è composta da una serie di percorsi di approfondimento inediti riccamente illustrati a cura di esperti di design, arte, alimentazione, moda. Matteo Vercelloni, Luca Molinari, Davide Paolini, Stefano Zuffi, Cristina Morozzi, Nicoletta Polla Mattiot guidano il pubblico alla scoperta del sito Expo e della città di Milano, con testi autoriali e scelte tematiche originali, coadiuvate da mappe e indirizzi utili e contributi dell’Associazione culturale Hamelin e dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano.

Itinerari d’autore tra il sito espositivo e la città
Mondadori Electa, 2015
(128 pagine, 40 illustrazioni)
Compra il libro

Il sistema Italia di Antonio Michele Moccia
Ci sono dati che fanno capire quanto sia malato il sistema Paese Italia. Grazie alle leggi vergogna sulla prescrizione, le tante Caste, cricche, lobby della politica e dell’economia possono continuare a rubare, mentre restano senza giustizia i cittadini danneggiati da truffa, raggiri finanziari, evasioni fiscali, appalti truccati, scandali finanziari, traffico di rifiuti. Nell’ultimo anno giudiziario, sono stati annientati dalla prescrizione ben 128.000 processi penali. Come dire che in Italia, ogni giorno, evitano la condanna almeno 350 colpevoli di altrettanti reati.
Il Mose è l’intervento di salvaguardia ambientale più grande del mondo, ma per evitare l’affondamento della città il 90% dei costi è pagato dallo Stato Italiano. L’opera è completa all’80%, se i lavoratori si fermassero ad un passo dalla conclusione, non sarebbe soltanto Venezia ad affondare… Sul caso Expo, invece, per i magistrati la cupola prometteva avanzamenti di carriera grazie a protezioni politiche a manager e pubblici ufficiali. Un sistema che coinvolge destra e sinistra. Il libro affronta anche tutti gli altri casi di malapolitica che hanno colorato i nostri ultimi anni giudiziari.

Il sistema Italia. Gli scandali Expo 2015 e MOSE. Gli interessi della malapolitica
di Antonio Michele Moccia
Falco editore, 2015
(240 pagine)
Compra il libro

Milano... le ragioni di una visita di Francesco Radino
In occasione di Expo 2015 il Touring Club Italiano pubblica la monografia ”MILANO” a firma del noto fotografo Francesco Radino. Le oltre 300 immagini inedite, frutto di un servizio ad hoc realizzato lo scorso anno, illustrano i tanti volti di una città che ha ripreso a “salire” in tutti i sensi, senza negare le proprie radici, che fa bella mostra di sé, che accoglie e rielabora ogni giorno migliaia di spunti creativi, diventando un contenitore di meraviglie a 360 gradi, dai numerosi stili architettonici, ai capolavori nei musei, dalle firme della moda e del design ai trend mondani che qui nascono per diffondersi altrove. Una carrellata di scatti che fermano l'attimo della metropoli dove la nebbia sembra scomparsa, dove il verde contrasta spesso con l'azzurro del cielo, dove le persone si fermano di nuovo a chiacchierare in piazza o sui marciapiedi: dietro l'occhio esperto di un fotografo, davanti un panorama oggi fascinosamente originale.

Milano... le ragioni di una visita
di Francesco Radino
Touring, 2015
(240 pagine, oltre 300 immagini)
Compra il libro

Uomini nelle gabbie di Viviano Domenici
Uomini nelle gabbie è un’analisi storica che prende in considerazione e analizza il fenomeno dell’esibizione dell’altro, dalla prima metà dell’Ottocento fino a oggi. Molti ritengono che drammi di questa portata appartengano al passato, ma la vergogna continua. Il turismo dissennato (dalla mascherata dei safari etnici ai tour-avventura nelle favelas) e la tv spazzatura da Show dei Record sono solo due esempi. Attraverso la raccolta di dati e documenti, raccontando storie terribili e dimenticate – come quella della giovane sudafricana Saartjie “Sarah” Baartman, esibita nei circhi d’Inghilterra e affittata come curiosità sessuale per i salotti dei ricchi, fino alle agghiaccianti testimonianze contemporanee delle donne-giraffa in Thailandia, Domenici esamina con precisione scientifica il passato e s’interroga sul presente. La sua ricostruzione non lascia indifferenti: risveglia la coscienza del lettore e fa luce su una realtà alla quale troppo spesso, ormai, reagiamo tutti con pericolosa indifferenza.

Uomini nelle gabbie. Dagli zoo umani delle Expo al razzismo della vacanza etnica
di Viviano Domenici
Il Saggiatore, 2015
(344 pagine)
Compra il libro

Milano in mano di Guido Lopez e Silvestro Severgnini
A cinquant’anni dalla prima edizione, Milano in mano è un vero e proprio monumento cartaceo che racchiude storia, politica, arte, personaggi di venti secoli di storia milanese. Nei quattordici itinerari, dal centro storico alle periferie, c’è il racconto di una città in perenne mutazione con tutte le sue bellezze, le sue contraddizioni, e i suoi angoli segreti che conservano le memorie del passato e le tracce del futuro: Sant’Ambrogio e San Carlo Borromeo, il dominio dei Visconti e degli Sforza, Leonardo e Bramante; i maestri della musica, da Verdi a Toscanini, e i grandi letterati, dal Beccaria al Manzoni; il Novecento dei Futuristi e degli uomini d’industria, da Mattei a Pirelli. È anche storia politica, dall’Impero al Comune, alle Signorie, attraverso la lunga età delle pestilenze e delle dominazioni straniere fino alle Cinque Giornate, dai bombardamenti all’aprile del ’45, dal Sessantotto a Tangentopoli e al nuovo millennio; storia artistica e culturale, dalle basiliche ambrosiane al Rinascimento e al Barocco, dall’Illuminismo al Liberty, dal melodramma alle regie di Strehler, dalla Triennale a Expo 2015; storia economica, di commerci e industrie pesanti, da Piazza Affari al Quadrilatero della Moda; storia di grandi e piccoli mutamenti, dalla Mediolanum romana ai grattacieli e alle costruzioni avveniristiche di Porta Nuova e della Fiera di Rho-Pero.

Milano in mano
di Guido Lopez e Silvestro Severgnini
curatore Fabio Lopez
Mursia, 2015
(664 pagine, 120 pagine di inserti fotografici)
Compra il libro

Divorare Milano di Dadati, Drago, Ingrosso, Majorino
Un romanzo a otto mani con sullo sfondo Expo, un grande evento che da solo genera narrazioni incomparabili, potenzialmente più grandi di ogni invenzione. E attraverso la lente di Expo, si guarda a quello che davvero conta e sta a cuore: la Milano dei nostri giorni.
Ecco che arriva quindi l’idea: i potenti del mondo, per reggerne le sorti, hanno bisogno di tanto in tanto di vedersi tutti insieme in gran segreto. Mentre sulla scena pubblica si scontrano senza sosta, sotto sotto sono tutti d’accordo per indirizzare il nostro futuro. È così che il 2 maggio 2015, dopo l’inaugurazione di Expo, i potenti del mondo sono a Milano (Obama e Papa Francesco, Zuckeberg e Bono Vox, la Merkel, Putin e gli altri) e si infilano nella stazione Repubblica della metro per confabulare. E andrebbe tutto bene, se non fosse che l’impianto di condizionamento della stanzetta segreta va a pallino e si trovano costretti a risalire in superficie.
Inizia così una lunghissima giornata che intreccia i destini di gente quasi comune – un novantenne in fuga dall’ospizio e una disoccupata in cerca di lavoro, uno che deve prendere casa e un romantico alcolista – ai potenti del mondo in libera uscita...

Divorare Milano. Un romanzo ai tempi dell'Expo
di Gabriele Dadati, Marco Drago, Lucia Tilde Ingrosso, Pierfrancesco Majorino
Laurana, 2015
(160 pagine)
Compra il libro

Foody presenta l'Expo di Fausto Vitaliano
Insieme alla mascotte Foody un viaggio nel tempo alla scoperta di Expo. Partendo da Milano, un percorso alla scoperta di tutte le esposizioni mondiali, attraverso le innovazioni, i monumenti lasciati nelle città, gli uomini e le donne che hanno fatto la storia delle esposizioni universali. Il viaggio è reso ancora più avvincente da una sezione per creare, con i cartoncini prefustellati e gli stencil, i modellini dei simboli più significativi di Expo.

Foody presenta l'Expo. Numeri e storie da record
di Fausto Vitaliano
Giunti junior, 2015
(64 pagine)
Compra il libro

Manifesti di Mario Piazza, Alessandro Bellenda
Un percorso cronologico illustrato che, in sintonia con il tema dell'imminente Expo 2015 di Milano, fa risaltare tutta l'eccellenza dei grandi marchi nazionali che hanno conquistato il mondo: lo spumante Cinzano, il cioccolato Perugina, i biscotti Saiwa e la pasta Buitoni, sino alle campagne della Cirio e della Star negli anni cinquanta. Un'ampia raccolta di manifesti e locandine ricostruisce l'immaginario commerciale del XX secolo italiano, attraverso le creazioni degli illustratori che lo hanno reso inconfondibile: Cappiello, Dudovich, Codognato, Mauzan, Seneca, Boccasile e molti altri, il cui talento ha fatto la storia della réclame pubblicitaria, strumento di promozione di un nuovo “vivere” tutto italiano.

Manifesti. Mangiare e bere nella pubblicità italiana (1890-1970).
di Mario Piazza, Alessandro Bellenda
Silvana editrice, 2015
(288 pagine)
Compra il libro

La candidatura di Gaetano Castellini Curiel
Milano, maggio 2015: il capoluogo lombardo si prepara a ospitare Expo. Ma cos’è davvero un’esposizione universale? Quali sono i meccanismi che fanno privilegiare una città a un’altra? Come si convince un remoto paese equatoriale a aderire a un progetto così ambizioso?
Questo libro racconta la storia pubblica di un evento che coinvolgerà l’intera Milano. Ma è anche la storia privata di un uomo e di una squadra, che hanno contribuito a far si che tutto questo avesse luogo.
La candidatura è la storia dell’estenuante gara contro la città turca di Smirne per aggiudicarsi l’Expo 2015, raccontata dall’uomo che per quasi due anni ha viaggiato a caccia di voti in isole sperdute e superpotenze economiche, tra camere d’albergo, voli interminabili e incontri formali con presidenti stranieri. Un “dietro le quinte” avvincente, tra giochi di potere ed equilibrismi diplomatici, in un alternarsi di euforia, sconforto e colpi di scena fino al verdetto finale.

La candidatura. Expo: la vera storia di un successo italiano
di Gaetano Castellini Curiel
Indiana editore, 2015
(144 pagine)
Compra il libro

Love & the city. L'amore ai tempi dell'Expo di Lidia Di Simone
Amanda, detta Mad, ha 28 anni e un corpo da atleta. Lo era davvero, fino a quando un suv l’ha investita mentre si allenava, mettendo fine alla sua carriera. Così Mad ha dovuto giocare una nuova mano con le carte che la vita le ha riservato. Si è laureata in architettura e ha iniziato uno stage nel più prestigioso studio londinese. Qui incontra due persone che cambieranno il suo destino: la cinese Eli Ching, che commissiona agli inglesi un nuovo quartiere per Shanghai, e Alistair Wolf, archistar acclamata, burbero e affascinantissimo. Tra Amanda e Mr Wolf nasce una passione profonda e sconvolgente, che alterna momenti intensissimi ad altri di gelo improvviso... Che cosa prova davvero, e che cosa invece nasconde Mr Wolf? Mad è travolta da una tempesta di emozioni, dalla dolcezza alla paura all’eccitazione (come nell’incredibile incontro al buio al 68° piano dello Shard, il nuovo grattacielo di Renzo Piano)... Solo allontanarsi può chiarirle le idee. Ed è a Milano che Maddie approda: nella città dove fervono i lavori per l’imminente EXPO 2015, alla ricerca di un nuovo equilibrio. Ma con Mr Wolf è sempre come stare su una trave sospesa nel vuoto, e senza nemmeno il casco da cantiere...

Love & the city. L'amore ai tempi dell'Expo
di Lidia Di Simone
Mondadori, 2015
(333 pagine)
Compra il libroScarica l’ebook

111 luoghi di Milano che devi proprio scoprire di Giulia Castelli Gattinara
111 tappe in una città riservata, che non ama mostrarsi ma ha molto da svelare. Una guida non convenzionale e inaspettata tra fenicotteri rosa nascosti nei cortili, arte contemporanea in quelli che una volta erano hangar industriali e, ça va sans dire, un “camparino” in Galleria. Perché si sa, si dice "Milano da bere" la Milano che si diverte tra un aperitivo nella Brera degli artisti e lo shopping nel quadrilatero della moda. Salottiera e creativa, Milano si veste in lungo per una serata alla Scala e commissiona al più trasgressivo degli artisti un “dito-medio” piazzato davanti al palazzo della Borsa. Capitale della finanza, colta e ambiziosa, lavora come una matta producendo design e innovazione. Cambia lo skyline di Porta Nuova con un Bosco verticale di 26 piani e “sposta” la Madonnina sempre più in alto. Eclettica come le sue facciate liberty, oggi alla ricerca di una vita eco-solidale, Milano è una città da scoprire passo dopo passo.

111 luoghi di Milano che devi proprio scoprire
di Giulia Castelli Gattinara
Fotografie di Mario Verin
Emons, 2015
(240 pagine)
Compra il libro

Milano 2015. La città ai tempi dell'Expo
Un libro fotografico bilingue nato dall’esigenza di mostrare Milano, città sempre più internazionale, in tutto il suo splendore in vista dell’Expo 2015. 400 immagini suggestive e inedite insieme a contenuti storici e artistici, accompagnato da curiosità tratte delle leggende metropolitane diviso in tre sezioni. I luoghi della cultura che illustrano le bellezze storiche della città dai simboli di Milano (come il Duomo, la galleria Vittorio Emanuele...) ai siti da scoprire (come San Bernardino alle Ossa o la Certosa di Garegnano); i luoghi della contemporaneità, un viaggio alla scoperta del nuovo volto della città dall’innovativo skyline intorno alla stazione Garibaldi alle residenze di CityLife; i luoghi della milanesità dove si evidenzia come anche il modo di vivere dei milanesi si è arricchito di nuove tendenze, mode, costumi e cibi: dal cappuccino mattutino al bar, il panino frettoloso della pausa pranzo o il panzerotto di Luini, l’happy hour sui Navigli, l’hamburger, il sushi, il derby a San Siro... In conclusione, le principali ricette milanesi come la cotoletta, la cassoeula, il risotto allo zafferano.

Milano 2015. La città ai tempi dell'Expo. Expo time in the city
A cura di Elena Brandolini e Martina Degl’Innocenti
Fotografie di Marta Carenzi e Martina Ferro
Giorgio Mondadori, 2015
(184 pagine)
Compra il libro

Le provocazioni di Expo di Davide Tentori, Andrea Martire
Questo volume si propone di approfondire i contenuti dello slogan “Nutrire il pianeta: energia per la vita”, offrendo un contributo concreto sulla panoramica degli argomenti centrali del dibattito relativo ai temi di Expo. Nel libro sono descritti problemi di portata globale, come la denutrizione e la malnutrizione, il sovraffollamento della popolazione, lo spreco di cibo e lo sfruttamento intensivo dei terreni. Vengono però anche proposte alcune possibili soluzioni: questioni di portata globale la cui soluzione può iniziare a giungere anche da un cambiamento dei comportamenti dal basso, grazie ad una maggiore responsabilità e consapevolezza del cittadino/consumatore.

Le provocazioni di Expo. La salute del pianeta nelle mani del consumatore
di Davide Tentori, Andrea Martire
Edizioni InDialogo, 2015
(144 pagine)
Compra il libro

Milano Expo 2015 for dummies di Mauro Morellini
Nella prestigiosa collana For Dummies, esce Expo Milano 2015 For Dummies, una guida rapida per conoscere la città che da maggio a ottobre ospita la manifestazione più importante del 2015.
Pubblicato anche in edizione inglese, Milan 2015 For Dummies, rappresenta un utile e divertente strumento per i numerosi visitatori italiani e stranieri.
In meno di 90 pagine sono racchiusi tutti i suggerimenti per scoprire la città da insider: le dieci attrazioni della Milano da non perdere, le bellezze nascoste e i piccoli affascinanti segreti, con tanti consigli utili per destreggiarsi nel capoluogo lombardo. Vengono indicati luoghi, quartieri, locali storici e new entry per vivere Milano al meglio di giorno e di notte.

Milano Expo 2015 for dummies
di Mauro Morellini
Hoepli, 2015
(80 pagine)
Scarica l’ebook

Ti potrebbe piacere anche