Cinema

Vivere, la famiglia disfunzionale di Francesca Archibugi - Video

Micaela Ramazzotti e Adriano Giannini tra litigi, bugie e mancanze. Dal 26 settembre al cinema

Vivere

Simona Santoni

-

Presentato fuori concorso all'ultima Mostra del cinema di Venezia, Vivere è l'ultima film di Francesca Archibugi. Dal 26 settembre nelle sale, ritrae una famiglia disfunzionale, disordinata, sul filo di frenesie, menzogne, disequilibri. 

Nel cast vivere Micaela Ramazzotti, Adriano Giannini, Valentina Cervi, Roisin O’Donovan, Massimo Ghini, Andrea Calligari, Marcello Fonte, Enrico Montesano, Elisa Miccoli.

Ramazzotti è Susi, mamma affettuosa ma incasinata, ballerina che per portare i soldi a casa insegna danza a signore in sovrappeso nella periferia di Roma. Il suo compagno, Luca (Giannini), è un giornalista freelance, più impegnato a soddisfare ego e istinti che a pensare alla famiglia, squattrinata e caotica. Loro figlia Lucilla (Miccoli) ha sei anni e una grave forma di asma. Che si aggrava, guarda caso, quando i suoi genitori, tanto per cambiare, hanno incomprensioni e litigi. L'arrivo nel menage quotidiano di Mary Ann (O'Donovan), studentessa irlandese di storia dell'arte, ragazza alla pari che aiuta Susi nella gestione di Lucilla, porta un po' di freschezza. Ma presto non fa che aumentare i problemi famigliari. Intanto Pierpaolo (Calligari), il figlio maggiore di Luca avuto dalla precedente relazione con Azzurra (Cervi), si avvicina a Mary Ann...

In questo video in esclusiva una clip da Vivere:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I film più belli del 2019 (new entry Parasite)

Al primo posto una commedia in costume capolavoro di regia e sagacia. E poi il tagliente ritratto sudcoreano di poveri e ricchi

I 10 film americani più belli del 2018

Commedie nere, fiabe anfibie, storie ai margini... Ecco il meglio del cinema a stelle e strisce

I 10 film italiani più belli del 2018

Al primo posto la favola poetica e crudele "Lazzaro felice" di Alice Rohrwacher. Nella top ten due documentari e una commedia folle

Commenti