Simona Santoni

-

Fast & Furious 7, dal 2 aprile al cinema, aumenta la posta in gioco a livello di stunt e scene d'azione. "Ma quello che distingue questo film dal resto della saga è l'aumento della posta in gioco sul piano emotivo". Parola di Vin Diesel, volto simbolo del franchise, che in questa video-intervista esclusiva ci svela realizzazione e impressioni sul settimo capitolo della serie. Non vuole far cenno a Paul Walker: su di lui, compagno di set e amico fraterno, e sul buco tremendo al cuore che gli ha recato la sua morte, ha già detto abbastanza.

"Tutto troverà un punto d'incontro, le domande troveranno risposta", spiega Diesel, che ci racconta anche del nuovo villain, di Jason Statham dal grande sangue freddo, dell'intesa con Kurt Russell, del nuovo tosto avversario di Letty...

Fast & Furious 7, le auto del film - Foto
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Fast & Furious 7: il video del lancio dall'aereo

L'atteso film orfano di Paul Walker sarà al cinema il 2 aprile. Un assaggio di quello che ci dobbiamo aspettare

Fast & Furious 7, le foto di Paul Walker nell'ultimo film

Il settimo capitolo della saga è l'occasione per celebrare l'attore morto nel novembre 2013

Fast & Furious 7, ciao Paul: 5 cose da sapere sul film

Il settimo capitolo della saga diventa un appuntamento emotivo con Walker. Tra battute evocative e corse che sfidano le leggi della fisica, il finale non può non commuovere

Commenti