Viaggio da paura
Cinema

Viaggio da paura, commedia araba on the road - Video

Tre amici da Abu Dhabi a Beirut, tra avventure rocambolesche e rischiose. Al cinema dal 12 maggio

Viaggio da paura è una commedia araba on the road, da Abu Dhabi a Beirut. È l'opera seconda di Alì Mostafa, regista di madre londinese e padre di Dubai definito dal Dubai International Film Festival "miglior filmmaker degli Emirati", arriva nella sale italiane il 12 maggio 2016, distribuito da Cineama. Protagonisti gli attori Fahad Albutairi, Shadi Alfons e Fadi Rifaai.

“Ho sempre avuto l’idea di realizzare una commedia on the road ambientata in Medio Oriente", ha detto il regista. "Ho voluto raccontare come da Abu Dhabi a Beirut passando per la Siria, appena si attraversano i confini dei diversi paesi, il paesaggio e la cultura cambiano in modo forte e a volte radicale.”

Omar (Fadi Rifaai), Ramy (Shadi Alfons) e Jay (Fahad Albutairi), dopo anni di allontanamento a seguito della morte di Hadi, decidono di finalmente intraprendere il viaggio che avrebbero dovuto fare a suo tempo, da Abu Dhabì a Beirut, per visitare la tomba dell’amico. Omar è un personal trainer quasi neo-papà, Jay è un playboy aspirante DJ, Ramy è un blogger attivista politico con 737 followers su Twitter. I tre devono partire di nascosto, chi dalla moglie prossima al parto, chi dalla madre ansiosa e oppressiva, chi da un padre-padrone. I tre guideranno attraversando l’Arabia Saudita, la Giordania e la Siria. Sequestrati da un gruppo di ribelli, rischieranno la vita e cominceranno a riconsiderare la loro visione del mondo. Tra avventure rocambolesche e rischiose giungeranno infine a Beirut più forti e più uniti di prima.

In questo video in esclusiva un estratto di Viaggio da paura:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti