Cinema

Un bacio di Ivan Cotroneo: backstage del film e interviste - Video

Dal 31 marzo al cinema un racconto di adolescenza contro il bullismo e l'omofobia

Un bacio

Simona Santoni

-

Un bacio è il terzo film da regista dello scrittore, traduttore e sceneggiatore Ivan Cotroneo. Segue La kryptonite nella borsa (2011) e Il Natale della mamma imperfetta (2013). Dal 31 marzo al cinema, è un film sull'adolescenza e sulla difficile ricerca della felicità, ma anche sul bullismo e sull'omofobia. Dal 31 marzo al cinema, è la storia di tre teenager emarginati che, nella similitudine delle loro solitudini, trovano il collante dell'amicizia. Gli schemi attorno a noi, però, spesso complicano le cose, soprattutto quando si è ragazzi.

Lorenzo (Rimau Grillo Ritzberger), Blu (Valentina Romani) e Antonio (Leonardo Pazzagli) hanno sedici anni, frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nord est, hanno ciascuno una famiglia che li ama. Tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei. La loro nuova amicizia li aiuta a resistere, fino a quando le meccaniche dell'attrazione e la paura del giudizio altrui non li colgono impreparati...

In questo video in esclusiva, tra estratti del film e momenti di backstage, Cotroneo - che è autore anche della sceneggiatura insieme a Monica Rametta - ci racconta Un bacio e come ha scelto gli attori:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La Macchinazione: al cinema gli intrighi dietro la morte di Pasolini - Video

Massimo Ranieri nei panni dell'intellettuale ucciso nel 1975. David Grieco ricostruisce la sua versione dei fatti: un assassinio organizzato nei minimi dettagli

Il mio grosso grasso matrimonio greco 2, la famiglia Portokalos ritorna - Video

Al cinema il sequel della commedia romantica di successo scritta da Nia Vardalos

Billy il Koala, il cartoon di avventure tra deserti australiani - Video

Film per famiglie diretto da Deane Taylor, arriva al cinema il 31 marzo

Commenti