Cinema

Tony Scott, le sue pubblicità più famose

Il regista ha firmato spot di successo tra gli anni '80-'90 per la Apple, Bmw, Saab e Barclays

Tony Scott

Beat the devil, uno degli spot firmati da Tony Scott

Non solo il cinema nella carriera di Tony Scott, il regista scomparso il 19 agosto dopo essersi gettato da un ponte a Los Angeles. Il fratello del più famoso Ridley ha messo la firma su vari spot pubblicitari, alcuni di successo per aziende automobilistiche, di computer e assicurative tra gli anni '80-'90. Alcuni dei veri e propri cortometraggi di oltre 8 minuti, come 'Beat de Devil' che va a comporre un vero e proprio film voluto da Bmw e firmato, tra gli altri, da registi del calibro di Joe Carnahan e dal re degli effetti speciali, John Woo.

Nel corto di Scott compaiono personaggi del cinema e della musica tra cui Clive Owen, Gary Oldman e James Brown.

Prima della Bmw, la Saab aveva chiamato Scott per dirigere una sua pubblicità. Siamo alla fine degli anni '80 e il regista aveva appena ottenuto il successo mondiale con 'Top Gun'.

Ma non solo auto e aerei nel destino di Tony Scott. Il regista dirige uno spot per la Apple nel 1984, in occasione del lancio del suo sistema operativo Macintosh.

Tra i personaggi famosi che hanno accettato di interpretare una sua pubblicità anche il premio Oscar Anthony Hopkins, fresco di successo nel 1998 per 'Vi presento Joe Black' insieme a Brad Pitt. Nello spot della compagnia Barclays il regista gioca sulla parola "big".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Tony Scott, una vita all'ombra di Ridley

Dura la vita, se fai il regista e tuo fratello ha diretto “Alien” e “Blade Runner”. Ma il cineasta inglese, suicida a Los Angeles, non era uno sprovveduto: ha diretto molte star e girato film amatissimi dal pubblico.

Commenti