Cinema

The Hateful Eight di Quentin Tarantino, il dvd in edicola con Panorama

Dal 26 maggio. Anche in blu-ray. Tra western e thriller, la tensione sale senza un attimo di tregua

The Hateful Eight

Neve, monti, alberi e ancora neve, tra cui giace un Cristo in croce ligneo. Una diligenza tirata da sei cavalli corre in mezzo a questi paesaggi dimenticati del Wyoming, di bellezza stordente. Un inizio folgorante apre un western altrettanto abbagliante che porta la firma del mago del pulp, Quentin Tarantino. Un nome, una certezza. Ecco The Hateful Eight, prossima anteprima in dvd e in blu-ray in uscita con Panorama (da giovedì 26 maggio in edicola). Puoi vedere The Hateful Eight anche in streaming.

Come ogni film di Tarantino, anche questo è un appuntamento con un’estetica graffiante che delizia occhi e orecchie. Per la colonna sonora Ennio Morricone ha vinto Golden Globe e Oscar. Nell’America che ha i conti ancora aperti con la Guerra civile, il cacciatore di taglie detto «il Boia» (Kurt Russell) sta portando al patibolo la temibile criminale Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh). A bordo della sua carrozza ospita, con pochissimo entusiasmo, il maggiore di colore Marquis Warren (Samuel Lee Jackson) e il presunto neo-sceriffo di Red Rock Chris Mannin (Walton Goggins). Per trovare riparo dalla bufera incombente, la comitiva si ferma all’emporio di Minnie, dove però non trova Minnie ma altri quattro ceffi: il boia di Red Rock, ovvero il mellifluo e raffinato Oswaldo Mobray (Tim Roth), il silenzioso Joe Gage (Michael Madsen), il vecchio ex generale confederato Sanford Smithers (Bruce Dern) e il messicano tuttofare Bob (Demián Bichir). Mentre infuria la tempesta, l’emporio diventa una sorta di quinta teatrale dove «gli odiosi otto» protagonisti scoprono che qualcuno di loro mente e che forse nessuno riuscirà mai ad arrivare a Red Rock.

Il western si mescola al giallo da camera alla Agatha Christie e all’horror politico, mettendo in scena un tagliente e sagace rissa verbale, che lievita lentamente verso l’allegra e pura violenza. Tarantino, ancora una volta, sorprende e diletta. Come solo lui sa fare.


TUTTO TARANTINO

L’uscita in edicola di The Hateful Eight con Panorama a soli 15,90 euro (rivista esclusa) è l’occasione per rivedere l’intera filmografia di Quentin Tarantino. Si inizia con Django Unchained, in edicola dal 26 maggio a soli 9,90 euro (rivista esclusa). Identica la formula per gli altri otto film che saranno in edicola con cadenza settimanale.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Tarantino, The Hateful Eight, 5 idee per vederlo meglio

Razzismo, il portato della guerra civile, la violenza, l'amore per il western, i 70mm Ultra Panavision: di cosa si parla quando si parla di Quentin

The Hateful Eight, la giustizia di frontiera secondo Quentin Tarantino - Video

L'atteso ottavo film del regista pulp arriverà nelle sale italiane il 4 febbraio

The Hateful Eight, il western prolisso di Quentin Tarantino: 5 cose da sapere

Sulle note gloriose e arrembanti di Morricone, un film meno arrembante che rimescola in chiave inedita gli ingredienti tipici tarantiniani

Morricone & l'Oscar: 5 cose da sapere sulla musica di "The Hateful Eight"

Per prima volta Tarantino ha utilizzato una colonna sonora originale per un suo film

Commenti