Cinema

Suburra di Stefano Sollima, il dvd in edicola con Panorama

Dal 10 marzo. La Roma corrotta e criminale nel thriller che ha raccontato in anticipo gli scandali di Mafia Capitale

Suburra

Roma è nera, anzi, nerissima, avvinta da trame viscose come pece e malcostume che impregna tutto e tutti. Politica, Vaticano e mafia si intrecciano. Grandi uomini di potere e piccoli, nuovi criminali e vecchi, si muovono pericolosi e coralmente in un thriller metropolitano crudo e avvincente che anticipa i fatti di Mafia Capitale. Ecco Suburra, prossima anteprima in dvd in uscita con Panorama (dal 10 marzo in edicola e in streaming).

Stefano Sollima ha già firmato lavori maschi e duri come Acab - All Cops Are Bastards e le due serie tv di successo Romanzo criminale e Gomorra. Per questo nuovo film, che è un adattamento del libro del 2013 di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo, arruola alcuni tra i migliori attori italiani: Pierfrancesco Favino, Claudio Amendola, Elio Germano.

Nell’antichità Suburra era un quartiere ai piedi del Palatino, ghetto dove si trovavano bordelli e taverne e punto di incontro tra nobili senatori e gente di malaffare: qui mondi distanti e apparentemente inconciliabili tra loro entravano in stretto contatto. Nella Roma di oggi un parlamentare corrotto (Favino) è pilotato dal temutissimo boss Samurai (Amendola), ultimo componente della banda della Magliana, che sta orchestrando una grande speculazione edilizia sul litorale romano. Nell’affare è coinvolto anche Numero 8 (Alessandro Borghi), leader di una potente famiglia locale, mentre il capoclan degli «zingari», Manfredi (Adamo Dionisi), vorrebbe farne parte. Da una nottata di cocaina e sesso finita male si innesca un devastante domino che sporca e mette in pericolo tutti coinvolgendo anche il debole e vigliacco pierre Sebastiano (Germano), l’avvenente escort Sabrina (Giulia Elettra Gorietti), la tossica Viola (Greta Scarano).

Dai grandi palazzi governativi passando per le stanze affrescate dei cardinali fino alla strada più ruvida, l’avidità non salva nessuno. Corruzione, riciclaggio di denaro, droga e prostituzione sono l’alfabeto di un crime movie buio e passionale. Che presto diventerà serie tv internazionale.

Il dvd di Suburra è con Panorama a 15,90 euro.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Suburra, il film: intervista a Elio Germano - Video

Dal 14 ottobre al cinema, ci porta in mezzo alle buie connessioni tra potere e criminalità

Suburra, la Roma nerissima di Stefano Sollima: 5 cose da sapere

La Capitale è cupa e insidiosa, come la pioggia di notte, in un thriller metropolitano dove politica, Vaticano e mafia si intrecciano

Suburra, il film sulla mafia di Roma Capitale

Storia di decadenza criminale e intreccio di poteri collusi, è diretta da Stefano Sollima. E sembra uno spaccato delle cronache attuali

Commenti