La storia della principessa splendente
Cinema

La storia della principessa splendente, il nuovo film dello Studio Ghibli - Video

Isao Takahata, il regista de "Una tomba per le lucciole", torna con un cartoon disegnato interamente a mano. Al cinema il 3, 4 e 5 novembre

Dopo il successo di Si alza il vento, ultimo lavoro d'animazione del maestro Hayao Miyazaki, un altro film dello Studio Ghibli arriva nelle sale italiane in un'uscita evento: La storia della principessa splendente del settantanovenne Isao Takahata sarà al cinema il 3, 4 e 5 novembre distribuito da Lucky Red.

Il nuovo cartoon dell'autore de Una tomba per le lucciole, di ritorno alla regia dopo I miei vicini Yamada del 1999, è costato al cineasta giapponese un'incredibile quantità di tempo e di sforzi, ben otto anni di lavorazione. Presentato in anteprima alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes, La storia della principessa splendente è stato disegnato interamente a mano, con uno stile d'animazione semplice e impressionistico. 

In questo video in esclusiva un estratto del film.

Ispirato a uno dei più popolari racconti giapponesi (Taketori monogatari, ovvero Il racconto di un tagliabambù), La storia della principessa splendente narra le vicende di Kaguya, minuscola creatura arrivata dalla Luna e trovata in una canna da bambù da un vecchio tagliatore. Accolta e cresciuta come una figlia dal tagliabambù e sua moglie, la piccola cresce a vista d'occhio, affascinando tutti quelli che entrano in contatto con lei, fino a diventare una splendida giovane donna. Molti sono i suoi pretendenti, ma nessuno è in grado di portarle quello che davvero desidera, e nessuno, nemmeno l'Imperatore, riesce a conquistare il suo cuore...

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Miyazaki: i 5 film più belli

Il grande autore giapponese presenta alla Mostra del Cinema di Venezia il suo nuovo lungometraggio Si alza il vento. Ecco i suoi cinque lavori più belli

Commenti