Smetto quando voglio, film di Sydney Sibilia: il dvd in edicola con Panorama

Biologi, latinisti, chimici: commedia esilarante di emarginati e sottoccupati in un'Italia che non premia i suoi "cervelli"

– Credits: 01 Distribution

È la commedia italiana dell’anno, che trasforma dei ricercatori universitari frustrati in… ricercati. Piacevole sorpresa cinematografica, riesce a parlare della crisi economica con ironia e sfumature insolite, scucendo risate a man bassa senza rinunciare alla critica. Ecco Smetto quando voglio, prossima anteprima in dvd in uscita con Panorama (dal 31 luglio in edicola).

Brillante esordio alla regia del giovane Sydney Sibilia, s’è guadagnato ben 12 nomination ai David di Donatello e ha vinto il Ciak d’oro come film rivelazione e il Globo d’oro della stampa estera come migliore opera comica. Protagonista è Edoardo Leo, faccia da bravo ragazzo e lieve accento romano, attore del momento. È lui Pietro Zinni, trentasettenne neurobiologo che ha sviluppato un rivoluzionario algoritmo per la modellizzazione molecolare. L’università però, a causa dei tagli, non gli rinnova l’assegno di ricerca. Una notizia terribile, visto che già faticava a pagare l’affitto. Cosa può fare per sopravvivere un nerd che nella vita ha sempre studiato? L’idea è drammaticamente semplice: usare le proprie conoscenze per avviare un business criminale, ideando una nuova speciale droga. All’insaputa della fidanzata (Valeria Solarino), organizza un’anomala banda malavitosa. Recluta i migliori tra i suoi ex colleghi, che nonostante le competenze vivono ai margini della società: due latinisti benzinai (Valerio Aprea e Lorenzo Lavia), un chimico lavapiatti (Stefano Fresi), un economista datosi al poker (Libero De Rienzo), un archeologo più squattrinato degli operai degli scavi (Paolo Calabresi), un antropologo che si finge non laureato per farsi assumere da uno sfasciacarrozze (Pietro Sermonti). Il risultato è immediato e deflagrante: arrivano soldi, donne, successo... Poi l’esaltazione fuori controllo, l’attenzione della polizia e la rivalità del pericoloso boss Er Murena (Nero Marcorè).

Il Belpaese e le sue magagne vengono riletti con freschezza e vivacità travolgenti, supportate da un’esuberanza attoriale che ricorda I soliti ignoti.

Il dvd di Smetto quando voglio è con Panorama a 15,90 euro.

Leggi Panorama Online

© Riproduzione Riservata

Commenti