Cinema

Going Clear, il documentario sui segreti di Scientology - Video

Alex Gibney ci racconta com'è nata, su cosa si fonda e, soprattutto, cosa nasconde la religione che ha sedotto Tom Cruise e John Travolta

Going Clear: Scientology e la prigione della fede

Simona Santoni

-

Sappiamo che Scientology ha sedotto Tom Cruise, John Travolta e tanti altri divi d'oltreoceano. Ma sappiamo pure che molti ne sono fuoriusciti, spesso scagliando addosso alla Chiesa ora retta da David Miscavige accuse davvero pesanti: aggressioni, pedinamenti, ricatti.

Per capire cosa sia Scientology, come sia nata, su cosa si fonda e, soprattutto, cosa nasconde, arriva al cinema il 25 giugno con Lucky Red il documentario Going Clear: Scientology e la prigione della fede. Alla regia c'è lo statunitense Alex Gibney, che già si è aggirato nelle pieghe più torbide della religione con Mea Maxima Culpa: Silenzio nella casa di Dio, indagine sugli abusi sessuali nel mondo della Chiesa cattolica, e ha vinto l'Oscar al miglior documentario con Taxi to the Dark Side (2008).

Il film si appoggia all'omonimo saggio di Lawrence Wright, scrittore premiato con un Pulitzer che ha basato il suo libro sull'inchiesta condotta sul New Yorker e incentrata su uno dei più celebri fuoriusciti, Paul Haggis, regista premio Oscar per Crash - Contatto fisico.

Tra interviste, ricostruzioni e filmati, passando per le dichiarazioni di Travolta, attraverso clip di Cruise osannato dalla platea di fedeli, il doc ci porta dentro a un culto che secondo Gibney presenta grandi lati oscuri e inattesi risvolti grotteschi, assurdi, quasi comici.

Si parte dall'origine della Chiesa di Scientology, fondata da L. Ron Hubbard, ex autore di storie fantascientifiche, mente ambiziosa dalla fervida immaginazione. Il cuore della narrazione è costituito da una serie di dettagli impressionanti rivelati da alcuni ex fedeli, che descrivono la sistematicità delle violenze perpetrate dai funzionari della Chiesa, inclusi gli attuali dirigenti. 

In questo video in esclusiva un estratto di Going Clear: Scientology e la prigione della fede:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Biografilm Festival, Bologna celebra i racconti di vita

Dal 5 al 15 giugno sotto le Due Torri si intrecciano documentari, biopic, storie vere, maledette, rocambolesche o scomode

Mea Maxima Culpa: silenzio nella casa di Dio, il documentario sui preti pedofili

Arriva il 20 marzo nelle sale italiane il film di Alex Gibney che ci mostra il lato malato e omertoso della Chiesa. Con potenza e testimonianze che non possono non scuotere

Commenti