Race - Il colore della vittoria
Cinema

Race - Il colore della vittoria, il film sul leggendario atleta Jesse Owens - Video

Nel 1936, nelle Olimpiadi della Germania nazista, vinse quattro ori sorprendendo tutti. Al cinema dal 31 marzo

Jesse Owens, allora ventiduenne di colore, è stato il primo atleta americano a vincere quattro medaglie d'oro in una sola Olimpiade: nei 100 metri, nei 200 metri, nel salto in lungo e nella staffetta 4 x 100. E lo ha fatto, sorprendendo tutti, ai Giochi Olimpici del 1936, organizzati dalla Germania nazista a Berlino con il chiaro intento di propagandare la supremazia della razza ariana.

Questa sua storia memorabile è raccontata dal film Race - Il colore della vittoria di Stephen Hopkins, dal 31 marzo al cinema. Nei panni dell’atleta troviamo Stephan James, già apparso in Selma - La strada per la libertà. Nel cast anche Jason Sudeikis, Jeremy Irons e William Hurt.

Jesse (James), nonostante le tensioni razziali nell’America reduce dalla Grande Depressione, riesce a ottenere la convocazione alle Olimpiadi di Berlino, grazie al supporto del coach dell’Ohio University, Larry Snyder (Sudeikis). Nonostante la volontà di parte del Comitato Olimpico Americano di boicottare le Olimpiadi di Berlino in segno di protesta contro Hitler, gli Stati Uniti, grazie alla mediazione di Avery Brundage (Irons), partecipano all'evento e Jesse, grazie alla sua determinazione e alle sue capacità atletiche, si aggiudica quattro medaglie d’oro nella Germania del regime nazista. 

Il suo record di quattro ori in una stessa Olimpiade nell'atletica leggera fu eguagliato soltanto alle Olimpiadi di Los Angeles 1984 dal connazionale Carl Lewis. 
Nel pomeriggio del 4 agosto 1936, di fronte alla vittoria di Owens, Hitler uscì allo stadio senza stringere la mano a Owens, scatenando un caso storico che sarà poi negato dallo stesso Owens nella sua autobiografia. Neanche il presidente statunitense Franklin D. Roosevelt, però, impegnato nelle elezioni presidenziali del 1936, si congratulò con Owens.

In questo video in esclusiva un estratto del film Race - Il colore della vittoria:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Jesse Owens: un nome, una leggenda

Il 12 settembre di 100 anni fa nasceva in Alabama Jesse Owens, passato alla storia come l'atleta di colore che imbarazzò la Germania nazista nelle Olimpiadi di Berlino del 1936. Le foto del mito...

Commenti