Quando c'era Berlinguer, il film di Walter Veltroni - Trailer

Documentario dedicato al leader comunista e alla traccia che ha lasciato nella memoria collettiva a trent'anni dalla sua scomparsa, sarà al cinema dal 27 marzo

– Credits: Bim Distribuzione

Simona Santoni

-

Nell'anno del trentennale della morte di Enrico Berlinguer, uno dei maggiori leader comunisti italiani, Walter Veltroni diventa regista e dedica alla sua figura carismatica un documentario. Ecco Quando c'era Berlinguer, film dal 27 marzo al cinema con Bim Distribuzione e da giugno in onda su Sky Cinema HD e History Channel HD.

Pensato non tanto come una biografia completa, vuole essere il racconto del modo in cui l'opera di Berlinguer è stata vissuta da un ragazzo di allora, che non veniva da una famiglia comunista, ma che guardava con grande interesse e suggestione al lavoro tenace di un uomo che guidava un Partito Comunista verso approdi inimmaginabili in termini di consenso popolare.

Chi era Enrico Berlinguer? Che traccia ha lasciato nella memoria collettiva a trent'anni dalla sua scomparsa, l'11 giugno del 1984, dopo il malore che lo aveva colpito durante l'ultimo, appassionato comizio? Chi era quell'uomo, salutato a Piazza San Giovanni da oltre un milione di persone? 

L'ex segretario nazionale del Partito Democratico ha ritrovato i luoghi della formazione di Berlinguer, le sue letture giovanili, le sue passioni. A cominciare dal mare della Sardegna, sua oasi di serenità. Ma ha cercato di fare anche un racconto di quel periodo storico italiano. "Berlinguer era un uomo timido, riservato, competente, onesto, coraggioso" dice Veltroni. "Divenne segretario di un Partito, pur glorioso, che non aveva mai superato il 25% e lo portò, in quattro anni, ad essere votato da un italiano su tre. Impresse accelerazioni vertiginose alla sua comunità, fino a immaginare una collaborazione di governo con l'avversario di sempre: la Dc. Mutò radicalmente la posizione del Pci nei confronti dell'Urss, dei blocchi militari, dell'Europa". E ancora: "Ho voluto raccontare soprattutto i dieci anni che separano la magica notte del maggio 74 in cui prevalsero i No nel referendum sul divorzio e quella sera in cui Berlinguer combatté con la morte sul palco del suo ultimo comizio. Due Italie diverse, separate dal rapimento e dalla uccisione di Moro".

Ecco il trailer di Quando c'era Berlinguer:

 
© Riproduzione Riservata

Commenti