I/CON, dietro le quinte del cinema con le foto di Philippe Antonello

A Teramo, all'interno del Festival Cineramnia, quaranta scatti nei backstage di film italiani e internazionali, da Habemus Papam di Nanni Moretti a La passione di Cristo di Mel Gibson

Simona Santoni

-
 

Si inaugura l'1 luglio la mostra fotografica I/CON di Philippe Antonello, fotografo di scena di fama internazionale.

In esposizione fino al 30 settembre presso L'Arca - Laboratorio per le arti contemporanee di Teramo (Largo San Matteo) quaranta fotografie di backstage di film italiani e internazionali, da Habemus Papam di Nanni Moretti a La passione di Cristo di Mel Gibson, da Le avventure acquatiche di Steve Zissou di Wes Anderson al recente To Rome with Love di Woody Alllen, ma anche i numerosi momenti catturati nei dietro le quinte dei lungometraggi di Silvio Soldini, i ritratti di Takeshi Kitano, Alba Rohrwacher, Gipi, Luca Zingaretti e Antonio Albanese.

I/CON apre di fatto la nona edizione del Festival Cineramnia, diretto da Dimitri Bosi e Marco Chiarini (rispettivamente produttore e regista del poetico film per ragazzi - e non solo - L'uomo fiammifero) , che vedrà tra gli ospiti i registi Luca Lucini, Aureliano Amadei, Roland Sejko, Toni Trupia, Saverio Di Biagio e gli attori Francesco Scianna, Nicola Nocella, Michele Alhaique e Greta Scarano.

© Riproduzione Riservata

Commenti