Cinema

Ogni maledetto Natale, da Boris alla commedia anti-natalizia - Video del backstage

Il trio Ciarrapico, Torre & Vendruscolo autore della dissacrante serie tv torna con un film sarcastico, dal 27 novembre al cinema

Ogni maledetto Natale

Simona Santoni

-

Dopo il successo della serie tv Boris, a cui han fatto seguire Boris - Il film, il trio dissacrante Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo firma Ogni maledetto Natale, dal 27 novembre al cinema, una nuova commedia sarcastica sulla forza dell'amore e la potenza distruttiva del Natale, raccontato come il più grande incubo sociale e antropologico.

Protagonisti Massimo (Alessandro Cattelan) e Giulia (Alessandra Mastronardi), due giovani dalle storie e dalle vite molte diverse. Quando si incontrano però scatta il colpo di fulmine. C'è solo un problema: il Natale si avvicina minaccioso. La decisione di trascorrere le feste con le rispettive famiglie si rivelerà un'insospettabile catastrofe dai risvolti tragicomici. Potrà il loro amore sopravvivere al Natale?

Nel cast anche Marco Giallini, Corrado Guzzanti, Valerio Mastandrea, Laura Morante, Francesco Pannofino, Caterina Guzzanti, Andrea Sartoretti, Stefano Fresi.

In questo video in esclusiva estratti del film e momenti del backstage.

"Ogni maledetto Natale è una commedia sentimentale e satirica, un film scritto e diretto con la libertà che abbiamo sempre avuto con il tentativo di affrontare un tema più grande, più largo. E ribaltarlo completamente", spiega il trio di registi e sceneggiatori Ciarrapico, Torre, Vendruscolo. "Il Natale, che dovrebbe essere un momento di armonia, pace e coesione famigliare, è qui raccontato come un incubo antropologico, all’origine di tutti i disagi di quel periodo, una festività che stressa e affatica le persone sin dalla notte dei tempi. A Natale le giornate sono più corte, più buie, più fredde. E l’uomo da sempre reagisce alla paura di questa oscurità con un impazzimento di luci, caos, esasperazioni, feste e sacrifici. Anche oggi il Natale è questo, una follia collettiva in cui le famiglie hanno i superpoteri e vogliono essere gratificate e glorificate, rovesciandoti addosso tutte le aspettative che in realtà non sono le tue".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

"La scuola più bella del mondo", la strana coppia Rocco Papaleo e Christian De Sica: 5 cose da sapere

Commedia degli equivoci, è un nuovo incontro tra sud e (quasi) nord firmato Luca Miniero. Che spera in un nuovo campione di incassi

Scusate se esisto!, commedia con Paola Cortellesi e Raoul Bova - Video

Nuovo film firmato Riccardo Milani, sarà al cinema dal 20 novembre

Confusi e felici, la commedia imperfetta di Massimiliano Bruno

Uno spassoso Marco Giallini non basta a dar verve costante e fluidità a un film che concede risate ma stecca nei momenti più seri e sentimentali

Commenti