Né Giulietta, Né Romeo
Cinema

Né Giulietta, né Romeo: Veronica Pivetti debutta alla regia - Video

L'attrice dirige una commedia che va alla scoperta dei pregiudizi familiari

Né Giulietta, né Romeo è il film di esordio alla regia di Veronica Pivetti, scritto a quattro mani dalla stessa attrice regista con Giovanna Gra. Commedia che vede tra i protagonisti tre amici adolescenti e inseparabili, arriva al cinema il 19 novembre distribuita da Microcinema.

Rocco (Andrea Amato) ha sedici anni, genitori separati, un ottimo rapporto con la mamma protettiva (Pivetti) e la stravagante nonna (Pia Engleberth), irriducibile nostalgica del regime, ma pessimo col padre, psichiatra egocentrico e distante (Corrado Invernizzi). Sempre vicini a lui i suoi migliori amici: Maria (Carolina Pavone), una simpatica ragazzina romana molto vivace, e Mauri (Francesco De Miranda), un po' goffo e ingenuo. Tutto cambia quando a scuola Rocco si innamora di un altro ragazzo e decide di rivelare la propria omosessualità ai genitori. Deluso dalla loro reazione, scappa di casa per andare a vedere il concerto del suo cantante preferito, giovane icona gay. Così, madre e nonna lo inseguono in un viaggio che porterà tutti a Milano e a conoscersi meglio...

Ecco un video in esclusiva estratto da Né Giulietta, né Romeo:

"Può una famiglia evoluta, progressista, alternativa al punto giusto, saltare per aria di fronte alla scoperta di un figlio omosessuale?", si è chiesta Veronica Pivetti. "Purtroppo sì, anche se siamo nel 2015. Anche se pensavamo che il dato fosse acquisito e metabolizzato. Né Giulietta, né Romeo è la cronaca e commedia di un nucleo familiare che va in crisi di fronte all’ineluttabile 'Mamma, io amo lui' dell'adorato figlio maschio. Per raccontare questa storia mi sono smaccatamente alleata con il mio giovane protagonista, Rocco, e siamo andati a braccetto alla scoperta dei pregiudizi familiari, tanto imprevedibili quanto radicati".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti