Addio a Stuart Freeborn, il papà del maestro Yoda - Foto

Leggendario truccatore di Hollywood, è morto a 98 anni. Suoi epici personaggi di Star Wars, come le scimmie umanoidi di 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick

Simona Santoni

-
 

Gli amanti di Star Wars non possono che sentirsi un po' orfani.

Alla veneranda età di 98 anni, il 5 febbraio a Londra, è morto una leggenda di Hollywood, il truccatore Stuart Freeborn, ovvero colui che ha creato personaggi epici di Guerre Stellari come il Maestro Yoda, Chewbacca e Jabba the Hutt. Una sua idea furono anche le scimmie umanoidi di 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick.

In gran parte autodidatta, in sessanta anni di carriera Freeborn, nato nel 1914 a Leytonstone, periferia di Londra, ha truccato miti del cinema del calibro di Alec Guinness o Peter Sellers nel Dottor Stranamore di Kubrick, dive immortali quali Marlene Dietrich e Vivien Leigh. Il suo tocco c'è stato anche nella saga di Superman come in film quali Caccia alla volpe di Vittorio De Sica o Assassinio sull'Orient Express di Sidney Lumet.


Da giovane Freeborn si oppose alla volontà del padre, broker assicurativo, che voleva che seguisse le sue orme, e iniziò la sua carriera cinematografica presso gli studi di Denham nel 1930. "Da quel momento non ho mai smesso", disse il truccatore.

© Riproduzione Riservata

Commenti