Simona Santoni

-

Un uomo "meraviglioso", incarnazione di una "cultura popolare esigente", "un mentore" per molti dei giovani attori che hanno lavorato al suo fianco in decenni di carriera. Il mondo della televisione e del cinema francesi piangono, in un coro unanime di lodi, Roger Hanin, attore celebre per aver dato il volto al Commissario Navarro dell'omonima serie tv, uno dei personaggi più amati del piccolo schermo d'Oltralpe.    

Hanin è morto all'età di 89 anni per una crisi respiratoria che l'ha colpito dopo diversi giorni di ricovero nell'ospedale parigino Georges Pompidou. La notizia ha suscitato un'immediata ondata di commozione in Francia. Telegiornali, home page dei siti d'informazione e programmi radiofonici si sono subito riempiti della sua voce e del suo volto, tra scene dei suoi film più noti e spezzoni di Commissario Navarro, con i suoi modi bruschi e l'accento da francese d'Algeria. Tra i primi a rendergli omaggio il presidente François Hollande che in un comunicato ha voluto ricordare "l'attore popolare, dalle fattezze familiari per generazioni di francesi che ha saputo toccare durante tutta la sua carriera".    

Nei molti messaggi di ricordo e cordoglio, al suo nome si affianca spesso quello dell'ex presidente della Repubblica François Mitterrand, suo cognato (Hanin aveva sposato la sorella della moglie Danielle, Christine) e suo grande fan.

Nato ad Algeri nel 1925, da una famiglia ebrea, Hanin era sbarcato a Parigi per fare degli studi di farmacia, ma il destino aveva deciso altrimenti. Capitato per caso nel mondo del teatro, spinto da un compagno di corso, e partito da piccoli ruoli, tra gli anni Cinquanta e Sessanta lavorò con molti nomi noti del cinema francese, da Claude Chabrol ad Alexandre Arcady. Comparve anche in due capolavori del neorealismo italiano, Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti, nella parte dell'ex pugile Duilio Morini, e ne La Marcia su Roma di Dino Risi, nel ruolo del capitano Paolinelli.    

Dopo qualche anno di lontananza dal mondo dello spettacolo, negli anni Ottanta visse la sua seconda giovinezza artistica, vestendo i panni del commissario Antoine Navarro, per 18 serie e oltre cento puntate.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

È morta l'attrice Monica Scattini

Aveva 59 anni, il suo ultimo film era stato, un anno fa, "Una donna per amica" di Giovanni Veronesi

È morta Marisa Del Frate, regina della tv anni '50 e '60 - Foto

Si è spenta a 83 anni. Cantante, attrice, imitatrice, ballerina e conduttrice, partecipò a trasmissioni cult come "L'amico del giaguaro"

Commenti