Mortadello e Polpetta
Cinema

Mortadello e Polpetta, spy-story comica d'animazione - Video

I personaggi dei popolari fumetti spagnoli arrivano al cinema in un cartoon. Dal 19 maggio

Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio è una spy-story comica d'animazione, per tutta la famiglia. Diretta dal regista spagnolo Javier Fesser, ha vinto due premi Goya (i David di Donatello spagnoli) come migliore sceneggiatura e film d’animazione del 2015. Nelle sale italiane il cartoon arriva il 19 maggio distribuito da Twelve Enertainment e Sommo Independent.

I due protagonisti (nell’originale Mortadelo e Filemòn) sono i personaggi di uno dei fumetti spagnoli più popolari, pubblicato in numerosi Paesi. Creati dalla matita di Francisco Ibáňez, hanno esordito per la prima volta nel 1958, nel libro a fumetti per bambini Pulgarcito facendo il verso già da allora ai vari 007 che iniziavano a combattere le peggiori organizzazioni criminali. Ma mentre Bond aveva (e ha ancora oggi) come nemico la S.P.E.C.T.R.E., Mortadello e Polpetta se la dovettero vedere fin da subito con organizzazioni temibili come la N.O.N.N.A. o la R.A.N.A. Il loro successo fu tale che negli anni ‘60 le due super spie divennero protagoniste di diversi cartoni animati per la tv ma anche, nel 2003 e poi nel 2008, di due film live-action.

Mortadello, alto, senza capelli, con un paio di occhiali tondi che gli scivolano sul naso, indossa sempre un redingote nero ed è un maestro del travestimento. Il suo nome deriva proprio dalla nostra mortadella ed è uno specialista in pasticci d’ogni genere. Almeno quanto il suo partner Polpetta, che sulla carta dovrebbe essere l’uomo d’azione della coppia: la sua massima aspirazione, infatti, sarebbe quella di essere una specie di James Bond. La triste realtà è che riesce ad attirare su di sé ogni tipo di disastro possibile sulla faccia della terra. 

 In questo video in esclusiva un estratto del cartoon Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti