Simona Santoni

-

All'età di 83 anni si è spenta l'attrice Anita Ekberg. Era ricoverata nella clinica San Raffaele a Rocca di Papa, alle porte di Roma, dove viveva da anni su una sedia a rotelle. Qualche tempo fa aveva inviato una lettera-appello alla Fondazione Fellini chiedendo aiuto per le sue condizioni economiche e di salute. 

Ex Miss Svezia, fu proprio la vittoria del concorso di bellezza a farla entrare nel mondo del cinema. È iconica la sua interpretazione ne La dolce vita di Federico Fellini, al fianco di Marcello Mastroianni. Indimenticabile la scena in cui si bagna nella Fontana di Trevi. Fellini riuscì a trasformare la bionda e formosa attrice svedese in una figura leggendaria. Era il 1960, era emigrata a Hollywood per fare fortuna nel cinema. Aveva lavorato con Jerry Lewis e Dean Martin e aveva vinto un Golden Globe come migliore attrice emergente. Tuttavia fu solo con Fellini che la Ekberg è entrata nel mito, diventando l'icona della Venere moderna.

La celebre scena de La dolce vita, nella Fontana di Trevi:

Dopo La dolce vita ha recitato in molti altri film, tra cui Sette volte donna di Vittorio De Sica e A porte chiuse di Dino Risi. Con Fellini ha recitato ancora nell'episodio "Le tentazioni del dottor Antonio", in Boccaccio '70 (1962), e poi ne I clowns (1970) e Intervista (1987). Il regista l'ha sempre considerata, con ironia e tenerezza, una sorta di musa ispiratrice. Si è sposata due volte ed ebbe flirt con Frank Sinatra, Gianni Agnelli e Dino Risi. La sua ultima apparizione è nel 2002 nella serie televisiva Il bello delle donne 2.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Federico Fellini, il poeta del cinema: i suoi 5 film più belli

Venti anni fa moriva lasciandoci capolavori succulenti e visionari, ispirando generazioni di registi

Marcello Mastroianni, 90 anni fa nasceva il Casanova del cinema italiano - Foto

Lui però non ci stava a essere considerato un latin lover. Prima di tutto, infatti, era un grande attore. Il ricordo in immagini

Federico Fellini: 8 curiosità e 1/2 sul grande regista

Amava i fumetti, Drive in e...

Commenti