Cinema

Macaulay Culkin: i 10 film fondamentali

Dagli esordi al declino, le pellicole di una carriera folgorante

 

È difficile stabilire con chiarezza i fattori che sanciscono il successo nel mondo del cinema, ma una cosa è certa: se un bambino prodigio sale alla ribalta, allora i riflettori di Hollywood brillano come in nessun altro caso. Ne sa qualcosa Macaulay Culkin, che esordisce all'età di 5 anni nel TV movie La notte di Halloween (1985), ottiene il suo primo ruolo importante a 8 (Io e zio Buck, 1989) e a 10 anni diventa una star internazionale grazie al successo stratosferico di Mamma, ho perso l'aereo (1990).

A partire da questo momento la sua stella splende grazie alla commedia famigliare (Mamma, ho riperso l'aereo e Papà ti aggiusto io!), a un dramma romantico (Papà, ho trovato un amico) e a un thriller/drama (L'innocenza del diavolo).
Poi qualcosa sembra incrinarsi, il successo si fa difficile da agguantare e la carriera sembra chiudersi già nella prima metà degli anni Novanta, con Richie Rich e Pagemaster.
Il ritorno è all'insegna di Party Monster e Saved!, che però non riescono a riportarlo in auge: Macaulay Culkin è ormai cresciuto e pare non trovare più un posto nel cuore degli spettatori (e di Hollywood).

© Riproduzione Riservata

Commenti