È morto James Rebhorn, caratterista di Independence Day - Foto

Il suo nome forse è poco noto, ma il suo volto non può che evocare tanti film e serie tv. Ricordiamo l'attore e la sua carriera in immagini

Simona Santoni

-
 

James Rebhorn è morto il 21 marzo nella sua casa nel New Jersey a 65 anni, "a causa di un melanoma diagnosticatogli nel 1992". La sua agente Dianne Busch l'ha comunicato ad Hollywood Reporter.  "Ha lottato per tutto questo tempo".

 

Rebhorn era uno di quegli attori la cui faccia è assolutamente nota, il suo nome meno. La mente del cinefilo si aggroviglia a cercare di capire dove tante volte l'ha visto, faticando però ad adunare i titoli senza ricorrere al lungo elenco della sua filmografia. Caratterista, tra televisione e cinema Rebhorn ha recitato in oltre cento ruoli, è stato ora senatore ora alcolizzato, ora dottore ora ufficiale di polizia corrotto... Ha interpretato per lo più personaggi di supporto ma spesso memorabili. Era lui il professor Trask in Scent of a Woman - Profumo di donna (1992), il preside la cui la nuova automobile viene presa di mira da "un'esplosione" di vernice. Era lui il Segretario alla Difesa Albert Nimzicki in Independence Day (1996).

Ma ha preso parte anche a Mio cugino Vincenzo (1992), Basic Instinct (1992), Carlito's Way (1993), Il talento di Mr. Ripley (1999), Ti presento i miei (2000), Ritorno a Cold Mountain (2003), The Box (2009) Real Steel (2011)...

Gli appassionati di serie tv lo ricorderanno come padre del funzionario della CIA interpretato da Claire Danes in Homeland - Caccia alla spia.

 

Ricordiamo James Rebhorn in questa gallery fotografica. 

 
© Riproduzione Riservata

Commenti