Cinema

Il nemico invisibile, thriller adrenalinico con Nicolas Cage

Dal 9 luglio nelle sale il nuovo film di Paul Schrader: azione e suspense garantite

Il nemico invisibile

Evan Lake (Nicolas Cage) è un agente della Cia con uno stato di servizio invidiabile, vera e propria leggenda e ispirazione per tutta l’agenzia in quanto abnegazione e integrità. Dopo aver lottato per decenni contro i nemici degli Stati Uniti d’America, Evan è costretto a un prematuro congedo per via di una malattia debilitante particolarmente aggressiva. Dietro di lui una carriera di grandi successi e, inevitabilmente, anche molti nemici. Alcuni dei quali destinati a ritornare.

Ormai in ritiro, infatti, l’ex agente scopre che la sua nemesi, l’uomo contro cui ha lottato per anni e anni, il jihadista Banir, è salvo ed è tenuto in vita da delle cure sperimentali che qualcuno, nell’ombra, gli garantisce. Deciso a tutto pur di chiudere i conti con il passato e in lotta contro una malattia che gli lascia poco tempo per agire, Evan Lake decide di mettersi al lavoro in clandestinità, unico alleato un giovane agente della Cia che vede in lui un maestro, per sbarazzarsi finalmente di uno dei più agguerriti nemici del paese.

Il nemico invisibile è il nuovo thriller scritto e diretto da Paul Schrader: uscirà nelle sale italiane il 9 luglio e promette di essere uno dei titoli più adrenalinici e ricchi di azione e suspense dell’intera stagione. 

© Riproduzione Riservata

Commenti