Cinema

Go with me, thriller con Anthony Hopkins e Ray Liotta - Video

Dal 13 ottobre al cinema, è il viaggio di due uomini e una donna in cerca di giustizia

Go with me

Simona Santoni

-

Lo svedese Daniel Alfredson, il regista degli ultimi due capitoli cinematografici della trilogia Millennium, firma il thriller Go with me, dal 13 ottobre nelle sale italiane con Microcinema, in collaborazione con Minerva Pictures. Protagonisti Anthony Hopkins, Julia Stiles, Ray Liotta e Alexander Ludwig

"I nostri eroi si trovano vicini all'oscurità più totale. Ed è per questo che ho deciso di fare il film", ha detto Alfredson.

Gli imponenti territori del Canada, caratterizzati da incontaminate distese boschive a perdita d'occhio, fanno da sfondo all'irriducibile viaggio di due uomini e una giovane donna in cerca di giustizia. Lillian (Stiles), da poco tornata a vivere nella sua città natale, una comunità di taglialegna ai limiti della foresta, è vittima delle persecuzioni di Blackway (Liotta), ex poliziotto diventato potente criminale, libero di spadroneggiare impunemente in questo luogo ai confini della civiltà. Dopo essere stata abbandonata dagli abitanti, in particolare dallo sceriffo (che le consiglia di lasciare la città), Lillian decide invece di combattere il pericoloso stalker, grazie all’aiuto di un ex taglialegna (Hopkins) e del suo giovane assistente (Ludwig), gli unici due uomini tanto coraggiosi - e folli - da mettersi contro Blackway.  

In questo video in esclusiva un estratto di Go with me:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Café Society di Woody Allen, nella New York anni '30 con Kristen Stewart - Video

Storia d'amore agrodolce, sarà al cinema dal 29 settembre

Indivisibili, Castel Volturno, la religione: intervista a Edoardo De Angelis - Video

Il regista ci racconta l'ambiente che fa da sfondo al suo film, per un solo voto non candidato all'Oscar

Qualcosa di nuovo, Paola Cortellesi e Micaela Ramazzotti amiche diverse - Video

Le due attrici sono protagoniste della commedia di Cristina Comencini, dal 13 ottobre al cinema

Commenti