Cinema

Forever Young, la nuova commedia corale di Fausto Brizzi - Video

Fabrizio Bentivoglio, Sabrina Ferilli, Lillo, Teo Teocoli, tutti insieme alla ricerca della giovinezza perduta

Forever Young

Simona Santoni

-

Forse ancor più dei sogni, del denaro e del successo, oggi tutti inseguono la giovinezza perduta. È questa la convizione che anima Forever Young, la nuova commedia corale di Fausto Brizzi, l'autore di Ex e Notte prima degli esami. Dal 10 marzo al cinema con Medusa, unisce nel cast Fabrizio Bentivoglio, Sabrina Ferilli, Stefano Fresi, Lorenza Indovina, Lillo, Luisa Ranieri, Teo Teocoli e Claudia Zanella.

Nell'Italia di oggi l'avvocato Franco (Teocoli) è un adrenalinico settantenne, appassionato praticante di sport e, soprattutto, di maratona. La sua vita cambia quando scopre che sta per diventare nonno grazie a sua figlia Marta (Zanella) e a suo genero Lorenzo (Fresi) e che il suo fisico non è poi così indistruttibile. Angela (Ferilli), un'estetista di 49 anni, ha una storia d'amore con Luca (Emanuel Caserio), 20 anni, osteggiata dalla madre di lui, Sonia (Ranieri), sua amica. Diego (Lillo), deejay radiofonico di mezz'età, deve fare i conti con gli anni che passano e con un nuovo, giovanissimo e agguerrito, rivale (Francesco Sole). Giorgio (Bentivoglio) ha 50 anni e una giovanissima compagna (Pilar Fogliati), ma la tradisce con una coetanea di 50 (Indovina). Chi sceglierà quando si troverà messo alle strette?

In questo video in esclusiva un estratto di Forever Young:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

'Pazze di me' di Fausto Brizzi: 5 cose da sapere

Arriva la nuova commedia del regista romano con l'"anti-mammone" Francesco Mandelli beato tra le donne

"Indovina chi viene a Natale?" di Fausto Brizzi: la disabilità si fa commedia (rispettosa)

Un film non senza difetti ma lodevole e foriero di risate. Con Roaul Bova fidanzato bellissimo con un handicap fisico

Fausto Brizzi, 'Se mi vuoi bene' - La recensione

Tutto passa, dicevano Eraclito e poi George Harrison. Anche la depressione, che conserva nel proprio fondo oscuro un inatteso brivido di vita

Commenti