Cinema

I film da vedere al cinema questa settimana

Tra le nuove uscite il ritratto femminile di coraggio e ribellione "Dio è donna e si chiama Petrunya"

Dio è donna e si chiama Petrunya

Simona Santoni

-

Tra i film in uscita al cinema e quelli ancora in sala, ecco i più belli. Da vedere perché ne vale la pena in maniera assoluta o perché, pur concedendo delle imperfezioni, offrono punti di vista particolari o un intrattenimento più che gradevole. Che vale il prezzo del biglietto.

Dio è donna e si chiama Petrunya
Macedonia, 2019
Genere: Drammatico
Regia: Teona Strugar Mitevska
Cast: Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Stefan Vujisic, Suad Begovski, Simeon Moni Damevski, Violeta Sapkovska
Distribuzione: Teodora Film
Al cinema dal 12 dicembre
Perché vederlo: Film premio LUX 2019 del Parlamento Europeo, ispirato a una storia vera, è un atto di accusa al maschilismo e al potere, angosciante. Un ritratto femminile di coraggio e ribellione, in un grigio e desolante spaccato macedone dove sembra che nulla possa cambiare. 

 

Cena con delitto - Knives Out
Usa, 2019
Genere: Azione
Regia: Rian Johnson
Cast: Daniel Craig, Chris Evans, Ana De Armas, Jamie Lee Curtis, Christopher Plummer, Michael Shannon, Don Johnson, Toni Collette, Katherine Langford
Distribuzione: 01 Distribution
Al cinema dal 5 dicembre
Perché vederlo: Un agiato romanziere viene trovato morto. Personaggi variopinti, un super cast e un croccante mistero. La critica internaziole l'ha applaudito in coro, come intrattenimento intelligente, spiritoso ed elegante.

L'immortale
Italia, 2019
Genere: Drammatico
Regia: Marco D'Amore
Cast: Marco D'Amore, Giuseppe Aiello, Salvatore D'Onofrio, Giovanni Vastarella, Marianna Robustelli, Martina Attanasio, Gennaro Di Colandrea
Distribuzione: Vision Distribution
Al cinema dal 5 dicembre
Perché vederlo: Ciro Di Marzio, il personaggio reso celebre dalla serie tv Gomorra, fa il suo debutto cinematografico. Portando i toni cupi che hanno sedotto tanti fan, dal piccolo al grande schermo.

Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle 
Usa, 2019
Genere: Animazione
Regia: Jennifer Lee, Chris Buck
Cast (voci italiane): Serena Autieri, Serena Rossi, Enrico Brignano 
Distribuzione: Disney
Al cinema dal 27 novembre
Perché vederlo: I sequel fanno spesso storcere il naso. Questo no. Non eguaglia in originalità Frozen, che nel 2013 rivoluzionò il concetto di bacio che scioglie gli incantesimi, ma regala ancora emozioni (anche alla vista), sulle tracce della natura magica di Elsa

Light of my life 
Usa, 2019
Genere: Drammatico
Regia: Casey Affleck
Cast: Casey Affleck, Anna Pniowsky, Tom Bower, Elisabeth Moss, Hrothgar Mathews, Timothy Webber
Distribuzione: Notorious Pictures
Al cinema dal 21 novembre
Perché vederlo: È un film distopico e post-apocalittico, un racconto di sopravvivenza, ma sembra essere ambientato nell'oggi, in atsmofere apparentemente quasi serene. Ma soprattutto è una grande storia d'amore tra padre e figlia. Che tocca il cuore. Da vedere!

Marriage story
Usa, 2019
Genere: Drammatico
Regia: Noah Baumbach
Cast: Scarlett Johansson, Adam Driver, Laura Dern, Alan Alda, Ray Liotta, Julie Hagerty
Distribuzione: Netflix
Al cinema dal 18 novembre
Perché vederlo: Il film più bello in concorso all'ultima Mostra del cinema di Venezia, eppure uscito dal Lido a mani vuote. Superba Scarlett Johansson. Una storia d'amore a volte può finire anche se l'amore non è finito. E ci si può far tanto male anche se ci si vuole tanto bene. Tanta verità, una sceneggiatura da applausi.

L'ufficiale e la spia
Francia, 2019
Genere: Storico, Drammatico
Regia: Roman Polanski
Cast: Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner, Grégory Gadebois
Distribuzione: 01 Distribution
Al cinema dal 21 novembre
Perché vederlo: Non è il capolavoro che molti si aspettano che sia, dopo il Leone d'argento e l'eco mediatico avuto a Venezia, con la querelle tra passato processuale di Polanski e presidente di giuria. È comunque un film solido su una pagina di Storia francese. È una sorta di J'accuse personale. - RECENSIONE

Le Mans '66 - La grande sfida
Usa, 2019
Genere: Azione
Regia: James Mangold
Cast: Christian Bale, Matt Damon, Caitriona Balfe, Jon Bernthal, JJ Feild, Josh Lucas 
Distribuzione: 20th Century Fox
Al cinema dal 14 novembre
Perché vederlo: C'è l'azione che gli appassionati di auto si aspettano e c'è il dramma umano che può coinvolgere anche chi non ama le corse. È raccontata la storia vera del designer di automobili Carroll Shelby (Damon) e del pilota britannico Ken Miles (Bale), che si batterono contro l’interferenza delle corporation per costruire una rivoluzionaria auto da corsa per la Ford Motor Company e sfidare le imbattibili auto di Enzo Ferrari alla 24ore di Le Mans in Francia nel 1966.

Parasite 
Coreal del Sud, 2019
Genere: Drammatico, Commedia
Regia: Bong Joon-ho
Cast: Song Kang Ho, Lee Sun Kyun, Cho Yeo Jeong, Choi Woo Shik, Park So Dam, Lee Jung Eun, Chang Hyae Jin
Distribuzione: Academy Two
Al cinema dal 7 novembre
Perché vederlo: Ironico e terribilmente amaro, un confronto tra poveri e ricchi, tra perdenti e tra chi ce l'ha fatta, dove non c'è nessun cattivo e nessun buono. Due mondi che, pur sotto lo stesso tetto, mai si toccano davvero. Film Palma d'oro a Cannes.

Gli uomini d'oro
Italia, 2019
Genere: Crime
Regia: Vincenzo Alfieri
Cast: Fabio De Luigi, Edoardo Leo, Giampaolo Morelli, Giuseppe Ragone, Gianmarco Tognazzi, Mariela Garriga, Matilde Gioli, Susy Laude
Distribuzione: 01 Distribution
Al cinema dal 7 novembre
Perché vederloDe Luigi che sveste i panni comici? Si può. In un crime metropolitano riuscito, ispirato a una storia vera. 

La belle époque
Francia, 2019
Genere: Commedia
Regia: Nicolas Bedos
Cast: Daniel Auteuil, Fanny Ardant, Guillaume Canet, Doria Tillier
Distribuzione: Wonder Pictures, Unipol Biografilm Collection
Al cinema dal 7 novembre
Perché vederlo: Un creativo in crisi di aspirazioni e verve, abbandonato dalla moglie che di verve ne ha da vendere, trova nel passato ricreato ad hoc la voglia di riprendere a vivere e ad amare. Il tutto tra trovate nostalgiche e simpatiche

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Venezia 75 e la vittoria di Netflix: il futuro del cinema

"Roma" di Alfonso Cuarón è il primo Leone d'oro distribuito dalla piattaforma digitale. Ma uscirà anche nelle sale. Il vaticinio di Alberto Barbera: "L'avvenire sarà tra sale e streaming"

I film più belli del 2018

Al primo posto il gioiello giapponese "Un affare di famiglia". Sul podio "Foxtrot" e "Tre manifesti a Ebbing, Missouri"

I film più belli del 2017

Al primo posto "Moonlight", storia dolente e luminosa da Oscar. Al secondo "Dunkirk", il war movie dell'anno. Ecco i film migliori

I 10 film più visti della settimana

"Frozen 2" mantiene la vetta e supera i 12 milioni di euro. Ottimo esordio per "L'immortale" di Marco D'Amore

Commenti