Simona Santoni

-

- Big Eyes di Tim Burton. Ricorrendo a una tavolozza di colori tutt'altro che gotica e dark, a differenza dal suo solito, l'iconico regista americano racconta la storia della pittrice americana Margaret Keane e il duello legale avuto col marito per la paternità delle sue opere. Con Amy Adams e Christoph Waltz. Uscita: 1 gennaio.

- American Sniper di Clint Eastwood. Bradley Cooper interpreta Chris Kyle, il tiratore scelto più letale di tutta la storia militare degli Stati Uniti. Uscita: 1 gennaio.

- The imitation game di Morten Tyldum. Racconta l'incredibile vita e opera di Alan Turing, matematico britannico che durante la Seconda Guerra Mondiale decriptò i messaggi della macchina Enigma usata dai nazisti. Eroe di guerra, fu però vessato dallo Stato per la sua omosessualità. Con Benedict Cumberbatch e Keira Knightley. Cinque nomination ai Golden Globe. Uscita: 1 gennaio. 

The Water Diviner di Russell Crowe. Debutto alla regia per l'attore neozelandese con un dramma storico di cui è protagonista. Nel 1919, quattro anni dopo la battaglia di Gallipoli intrapresa dagli Alleati nel corso della prima guerra mondiale, un padre si reca in Turchia per trovare i suoi tre figli caduti in guerra. Uscita: 8 gennaio.

Exodus: dei e re di Ridley Scott. Kolossal biblico, Christian Bale interpreta Mosè alla guida del popolo ebraico per liberarlo dalla schiavitù d'Egitto. Uscita: 15 gennaio.

Hungry Hearts di Saverio Costanzo. Storia di amore e ossessioni: una giovane madre, vegana convinta, per proteggerlo dalle impurità del mondo propina al suo figlio neonato come unici alimenti semi oleosi, purea di vegetali... Alla Mostra del cinema di Venezia doppia Coppa Volpi, per Adam Driver e Alba Rohrwacher. Uscita: 15 gennaio.

- La teoria del tutto di James Marsh. Il film racconta la storia straordinaria del famoso astrofisico Stephen Hawking e il suo rapporto con la prima moglie Jane Wilde, che l'ha aiutato ad affrontare la sua malattia degenerativa e a continuare la ricerca scientifica. Li interpretano Eddie Redmayne e Felicity Jones. Quattro candidature ai Golden Globe. Uscita: 15 gennaio.

Unbroken di Angelina Jolie. La diva è regista e produttrice per raccontare la storia vera di Louis "Louie" Zamperini, atleta olimpionico ed eroe di guerra. La sceneggiatura è firmata dai fratelli Coen. Uscita: 29 gennaio. 

Fury di David Ayer. Nell'Europa del 1945, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, Brad Pitt è un sergente americano che guida cinque uomini (tra cui Shia LaBeouf e Logan Lerman) dietro le linee nemiche naziste. Uscita: 29 gennaio. 

Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza di Roy Andersson. Leone d'oro all'ultima mostra del cinema di Venezia, il film svedese si compone di 39 scene che mostrano un'umanità strampalata, spesso divertente, a volte malinconica e grigia, sul finale diabolica e sadica. Uscita: febbraio.

Jupiter - Il destino dell'universo di Andy e Lana Wachowski. Sci-fi con Mila Kunis e Channing Tatum. La prima è Jupiter Jones, ragazza che sembra predestinata a grandi cose. L'altro è un ex-militare geneticamente modificato che arriva sulla Terra per rintracciarla. Uscita: 5 febbraio.

- Birdman (o l'imprevedibile virtù dell'ignoranza) di Alejandro Gonzalez Iñárritu. Commedia nera su un attore che non riesce a liberarsi del suo vecchio ruolo di supereroe. Protagonista Michael Keaton. Sette nomination ai Golden Globe. Uscita: 5 febbraio. 

Cinquanta sfumature di grigio di Sam Taylor-Johnson. Adattamento cinematografico del bestseller che ha aperto la trilogia erotica sadomaso di E.L. James, vero caso editoriale. Uscita: 12 febbraio.

- Selma - La strada per la libertà di Ava DuVernay. Con Tim Roth. Ambientato negli Stati Uniti, racconta la marcia di protesta che ebbe luogo nel 1965 a Selma, Alabama. Guidata da Martin Luther King, aveva lo scopo di ribellarsi agli abusi subiti dai cittadini afroamericani: fu repressa nel sangue. Quattro nomination ai Golden Globe. Uscita: 12 febbraio.

Il settimo figlio di Sergei Bodrov. Con Jeff Bridges, Ben Barnes e Julianne Moore, è basato sulla serie di libri dark fantasy La maledizione del mago di Joseph Delaney. L'ultimo discendente di un ordine mistico di guerrieri intraprende la ricerca dell'ultimo Settimo Figlio, l'eroe delle profezie nato con incredibili poteri. Uscita: 19 febbraio. 

- Into the Woods di Rob Marshall. Le favole e i personaggi dei fratelli Grimm si intrecciano, esplorando le conseguenze dei desideri. Con Meryl Streep, Emily Blunt, James Corden, Anna Kendrick, Chris Pine e Johnny Depp. Uscita: 19 febbraio.

Vizio di forma di Paul Thomas Anderson. Tra commedia e noir, protagonista è Joaquin Phoenix nei panni di un investigatore privato tossicodipendente. È l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Thomas Pynchon. Uscita: 26 febbraio.

- Wild di Jean-Marc Vallée. Reese Witherspoon è protagonista di un viaggio a piedi attraverso l'America selvaggia tra montagne, foreste, animali selvatici, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e freddo estremo. Ispirato alla storia vera dell'americana Cheryl Strayed. Uscita: 5 marzo. 

- Cenerentola di Kenneth Branagh. Ispirandosi alla favola classica della Disney, una delle principesse più amate torna al cinema in una nuova versione live action. Lily James è Cenerentola, Richard Madden è il Principe Azzurro, Cate Blanchett è la matrigna, Helena Bonham Carter la Fata Madrina. Uscita: 12 marzo.

- Io e lei di Maria Sole Tognazzi. Dopo il riuscito Viaggio sola (2013), la regista romana torna con una storia d'amore al femminile con protagoniste Margherita Buy e Sabrina Ferilli. Uscita: 26 marzo.

Fast and Furious 7 di James Wan. Settimo film della celebre saga sulle corse d'auto clandestine, è il primo dopo la scomparsa del suo attore iconico Paul Walker, morto a metà riprese. Uscita: 2 aprile.

- Avengers: Age of Ultron di Joss Whedon. Sequel di The Avengers, divertente film del 2012 campione di incassi e amato dalla critica. I supereroi Marvel, Iron Man, Captain America, Thor, l'Incredibile Hulk, Vedova Nera e Occhio di Falco, saranno messi a dura prova per impedire la distruzione del pianeta a opera del malvagio Ultron. Uscita: 22 aprile. 

- La giovinezza di Paolo Sorrentino. Il fresco Premio Oscar, regista alfiere del cinema italiano, riunisce un super cast internazionale: Michael Caine, Rachel Weisz, Jane Fonda, Harvey Keitel, Paul Dano. Protagonisti due uomini alla soglia degli 80 in vacanza sulle Alpi che decidono di affrontare il poco futuro rimasto insieme, guardando con tenerezza alla vita confusa dei loro figli. Uscita: maggio.

Il racconto dei racconti di Matteo Garrone. Il regista di Gomorra torna con un fantasy ambientato nel 1600, liberamente ispirato a Lo Cunto de li cunti di Giambattista Basile, con protagonisti Vincent Cassel, Salma Hayek, Toby Jones e John C. Reilly. Uscita: maggio.

Mad Max: Fury Road di George Miller. Ambientazione post apocalittica e paesaggi desertici per il nuovo capitolo della saga. L'ex poliziotto che viaggia in un futuro dispotico e violento non avrà più il volto simbolo di Mel Gibson ma quello di Tom Hardy. In un mondo devastato in cui l'umanità lotta per la sopravvivenza ci sono due ribelli, Max, uomo di poche parole, e Furiosa, interpretata da Charlize Theron. Uscita 14 maggio. 

Jurassic World di Colin Trevorrow. La saga di Jurassic Park si popola di un nuovo quarto capitolo. Protagonista Chris Pratt: nei panni di Owen svolge ricerche sui Velociraptor all'interno del parco a tema giurassico chiamato "Jurassic World", che sta per essere animato e minacciato da un nuovo dinosauro, un ibrido geneticamente modificato. Uscita: 11 giugno 2015.

Ant-Man di Peyton Reed. Nuovo film di supereori basato sui fumetti Marvel, si incentra sull'Uomo Formica. Il ladro professionista Scott Lang (Paul Rudd) e lo scienziato Hank Pym (Michael Douglas) progettano una rapina che potrebbe salvare la Terra. Uscita: luglio. 

Minions di Pierre Coffin e Kyle Balda. Dopo Cattivissimo me 1 e 2, conosceremo le origini delle buffissime creaturine gialle. Partendo da organismi gialli unicellulari, i Minion si evolvono attraverso i secoli, perennemente al servizio del più spregevole dei padroni. Ritrovatisi senza qualcuno da servire, sono caduti in una profonda depressione. Ma un Minion di nome Kevin ha un piano... Uscita: 27 agosto.

- 007 - Spectre di Sam Mendes. 24° film sulla spia James Bond, sempre interpretato da Daniel Craig, avrà una Bond girl super: la cinquantenne Monica Bellucci. Tra le new entry anche Christoph Waltz, Andrew Scott, Dave Bautista, Léa Seydoux. Uscita: 6 novembre.

Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 2 di Francis Lawrence. Quarto e ultimo capitolo della saga Hunger Games tratta dai libri di Suzanne Collins, vedrà Jennifer Lawrence sempre più eroina. Uscita: 19 novembre.

In The Heart Of The Sea di Ron Howard. Il film narra il disastro marittimo del 1820 - che ha ispirato Moby Dick di Herman Melville - e le sfide inumane affrontate dai sopravvissuti della baleniera Essex. Con Chris Hemsworth. Uscita: 17 dicembre.

- Star Wars: Il risveglio della Forza di J. J. Abrams. Attesissimo settimo capitolo della saga di Guerre stellari, sarà il primo di tre episodi che la Disney realizzerà dopo avere acquistato i diritti della serie dalla Lucas. Film Uscita: dicembre.

- The Sea of Trees di Gus Van Sant. Il Monte Fuji in Giappone è sede di numerosi suicidi: qui si incontrano un americano e un giapponese, entrambi aspiranti suicidi, e iniziano un percorso di riflessione. Con Matthew McConaughey, Ken Watanabe, Naomi Watts.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Vizio di forma, il nuovo film di Paul Thomas Anderson: trailer italiano

Tra commedia e noir, arriverà al cinema il 19 febbraio 2015. Protagonista Joaquin Phoenix nei panni di un investigatore privato tossicodipendente

Venezia 2014, ecco perché il "piccione" di Roy Andersson ha vinto il Leone d'oro

In cinque punti le possibili motivazioni che hanno premiato il film anticonvenzionale dello svedese, tragicommedia sull'umanità

Big Eyes, il nuovo film di Tim Burton - Trailer italiano

Il regista americano racconta la storia della pittrice americana Margaret Keane e il duello legale avuto col marito per la paternità delle sue opere. Con Amy Adams e Christoph Waltz

Commenti