Dvd in edicola con Panorama, Viva l'Italia

Dal 3 maggio la commedia che si fa beffe del malcostume italiano. Con Michele Placido

Credits: Ufficio Stampa

E se un bel giorno un politico decidesse tutt’a un tratto di dire solo verità e tirare fuori senza ipocrisie ogni più recondito e sincero pensiero? Allora ne vedremmo delle belle e ci sarebbe da ridere (forse). Di certo, invece, c’è da divertirsi in Viva l’Italia, prossima anteprima in dvd in uscita con Panorama (dal 3 maggio in edicola). Diretta da Massimiliano Bruno, che nel 2011 ha esordito alla regia con Nessuno mi può giudicare, è una commedia spassosa e irriverente che attraverso il ritratto di una strampalata famiglia racconta il Bel Paese e le sue tante contraddizioni.

Michele Spagnolo (Michele Placido) è un leader di partito che in pubblico dispensa belle parole sul lavoro e sul focolare domestico, ma che in privato ha la consuetudine di raccomandare i figli e di tradire la moglie (Imma Piro). Valerio (Alessandro Gassman) è il primogenito poco intelligente che sta facendo carriera all’interno di un’azienda alimentare, ovviamente per il suo cognome e non per le sue qualità. Stessa sorte per sua sorella Susanna (Ambra Angiolini), un’attrice di fiction che senza alcun talento ottiene parti a danno di interpreti assai più capaci, aiutata dal suo spudorato agente Tony (Rocco Papaleo). L’unico che ha cercato di andare contro la regola del figlio di è loro fratello Riccardo (Raoul Bova), medico integerrimo e socialmente impegnato.

Durante una scappatella con una "promettente" soubrette televisiva, l’onorevole Spagnolo viene però colto da malore e tutto cambia. L’apoplessia ha colpito la parte del cervello che controlla i freni inibitori e d’ora in avanti non può che dire tutto quello che gli passa per la testa. E ce ne sarà per tutti.

Ne emerge una beffarda e acuta parodia della società contemporanea, ricca di colpi di scena comici e gustosi strali. Con un sottotitolo evidente lanciato a governanti e amministratori: fate largo alla meritocrazia.

Il dvd di Viva l'Italia è con Panorama a 15,90 euro.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Raoul Bova: 'In Italia troppe poltrone non sono meritate'

Così l'attore romano protagonista di Viva l'Italia: "Sarebbe ora di lasciare che chi ha studiato e ha passione e competenze giuste occupi posti veri per migliorare questo Paese"

Viva l'Italia, volgare ma redimibile: Massimiliano Bruno non si ripete

Il regista di Nessuno mi può giudicare torna con una commedia che critica la politica sporca nostrana. Ma questa volta fa cilecca

Commenti