Cinema

Child 44 – Il bambino numero 44, thriller con Tom Hardy e Noomi Rapace - Video

Dal 30 aprile al cinema, è ambientato nella Russia sovietica del 1953

Child 44

Simona Santoni

-

Ispirato a una storia vera, Child 44 – Il bambino numero 44 è un thriller a sfondo politico incentrato sulla misteriosa figura di un serial killer attivo nella Russia sovietica del 1953. Tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore inglese Tom Rob Smith e prodotto da Ridley Scott, è diretto dal regista svedese di origini cilene Daniel Espinosa, già autore dell'action movie Safe House - Nessuno è al sicuro. Arriverà al cinema il 30 aprile con Adler Entertainment.

Dopo aver recitato insieme nel noir Chi è senza colpa, tornano insieme sul set Tom Hardy e Noomi Rapace. Accanto a loro Gary Oldman, Joel Kinnaman, Paddy Considine, Jason Clarke e Vincent Cassel. 

Hardy è Leo Demidov, orfano diventato eroe di guerra. Ha fatto carriera nell'MGB, il servizio di sicurezza nazionale dello Stato, fino a diventare uno degli investigatori di punta delle attività dei dissidenti. Quando si rifiuta di denunciare sua moglie, Raisa (Rapace), rea di essere una traditrice del regime, si ritrova a perdere prestigio, potere e la propria casa. Esiliati da Mosca e costretti a trasferirsi in un lugubre avamposto provinciale, Leo e Raisa si alleano con il Generale Mikhail Nesterov (Oldman) nel tentativo di risalire all'identità di un efferato serial killer, predatore di ragazzini. La loro ricerca della verità mina l'insabbiamento degli omicidi a livello nazionale, orchestrato da Vasili (Kinnaman), psicopatico rivale di Leo, che continuerà a sostenere che "Non ci sono crimini in Paradiso".

In questo video in esclusiva un estratto del film:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Run all night - Una notte per sopravvivere: Liam Neeson killer tormentato - Video

Dal 30 aprile al cinema nel nuovo film di Jaume Collet-Serra

Le streghe son tornate: Álex de la Iglesia e la vendetta delle donne - Video

Tra horror e commedia demenziale, il nuovo film del regista spagnolo arriverà al cinema il 30 aprile

Let's go di Antonietta De Lillo, documentario sui nuovi poveri - Video

Dall'11 maggio al cinema, il film racconta la caduta dell'ex fotografo Luca Musella, ritrovatosi nullatenente e costretto a reinventare la sua esistenza

Commenti