Cinema

Café Society di Woody Allen, nella New York anni '30 con Kristen Stewart - Video

Storia d'amore agrodolce, sarà al cinema dal 29 settembre

Café Society

Simona Santoni

-

Café Society è il nuovo film di Woody Allen, una storia d'amore agrodolce e intanto una panoramica su New York e Hollywood anni '30, con una folta varietà di personaggi, dalle star del cinema ai milionari, dai playboy ai professori, dalle donne di strada ai bravi ragazzi.

Al cinema dal 29 settembre, nel cast ci sono Jeannie Berlin, Steve Carell, Jesse Eisenberg, Blake Lively, Parker Posey, Kristen Stewart, Corey Stoll e Ken Stott. 

Il film segue il viaggio di Bobby Dorfman (Eisenberg) dal Bronx, dove è nato, a Hollywood, dove si innamora, per poi tornare nuovamente a New York, in cui viene travolto nel mondo vibrante della vita dei locali notturni dell'alta società. La famiglia di Bobby è composta dai genitori inesorabilmente conflittuali, Rose (Berlin) e Marty (Stott), dall’amorale ma disinvolto fratello gangster Ben (Stoll), dalla protettiva e intelligente sorella Evelyn (Sari Lennick) e da suo marito, l’intellettuale Leonard (Stephen Kunken). Volendo di più dalla vita, Bobby lascia la gioielleria del padre e tenta la fortuna a Hollywood, con un lavoro per lo zio Phil (Carell), un potente agente delle star. Ben presto si innamora dell'affascinante segretaria di Phil, Vonnie (Stewart)...

In questo video in esclusiva un estratto di Café Society che vede protagonisti proprio Eisanberg e Stewart:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Festival di Cannes 2016, Blake Lively e Kristen Stewart per Woody Allen

Le due muse del film Café Society deliziano i fotografi della croisette

Miley Cyrus protagonista della serie tv di Woody Allen

La cantante delle provocazioni è stata scelta dal regista per il suo show per Amazon

Irrational man, Woody Allen tra filosofia e Dostoevskij: 5 cose da sapere

Il maestro newyorchese scherza su fato e giustizia, maneggia amore e crimine, in una commedia nera che sembra soprattutto un esercizio di stile

Woody Allen, 80 anni per il maestro dell'ironia - Foto

45 pellicole all'attivo, 4 Oscar in bacheca, il regista newyorchese non è ancora stanco: "Fare film è una meravigliosa distrazione. Non penso al fatto che in un futuro molto distante sarò vecchio"

Commenti