Cinema

Buoni a nulla, la nuova commedia di Gianni Di Gregorio - Video

Debutta nella sezione Gala del Festival del Film di Roma, per arrivare al cinema il 23 ottobre

Buoni a nulla

Simona Santoni

-

Gianni Di Gregorio, regista attore di comicità garbata e disincantata, dopo Pranzo di Ferragosto e Gianni e le donne torna con una nuova commedia, Buoni a nulla. Dopo l'anteprima nella sezione Gala del Festival Internazionale del Film Di Roma in corso, arriverà al cinema il 23 ottobre con Bim Distribuzione. Nel cast anche Marco Marzocca, Valentina Lodovini, Daniela Giordano, Gianfelice Imparato, Marco Messeri, Camilla Filippi, Anna Bonaiuto.

Il povero Gianni (Di Gregorio) è vittima di tante ingiustizie. Da parte dei colleghi d’ufficio, della vicina di casa pestilenziale, fino alle pretese impossibili della ex moglie: le angherie quotidiane sono infinite. Marco (Marzocca) invece è un uomo buono, gentile, indifeso. Innamorato di Cinzia (Lodovini), la giovane collega che lo schiavizza e lo illude. Bisognerebbe arrabbiarsi e imparare a farsi rispettare, ma come si fa? Da soli è difficile ma forse unendo le forze...  

In questo video in esclusiva un estratto di Buoni a nulla: Gianni alle prese con la vicina. 

"Sono sempre stato uno di quelli che, per quieto vivere o chissà, tende ad accettare le decisioni degli altri, a subire scuotendo la testa, a non riuscire a dire di no", dice il regista attore. "Spesso ho pensato: potrò mai cambiare? Ho cercato con questo film di capire se davvero, impegnandosi, si possa cambiare questa natura e imporsi per reagire, adeguandosi a quei parametri contemporanei che ci vogliono rampanti e vincenti. Nella ricerca fatta nel film credo infine di non averlo capito e di avere ottenuto un risultato nettamente comico. Ci vorrebbe, come in tutte le altre cose, un sano equilibrio. Ma la vita è più complessa...".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Last Summer di Leonardo Guerra Seràgnoli: yacht, addii e fragilità - Video

Film italiano dal sorprendente cast internazionale (tra cui spicca l'attrice giapponese Rinko Kikuchi), debutta al Festival di Roma

Festival di Roma, 10 film da non perdere

Da "L'amore bugiardo - Gone Girl" di David Fincher a "TRASH" di Stephen Daldry

Festival del Film di Roma, si torna all'anima "festaiola": tre gli italiani in concorso

La kermesse capitolina abolisce la giuria internazionale e si affida al voto del pubblico

Commenti