Cinema

Benvenuti a casa mia, commedia francese sull'accoglienza ai Rom - Video

Dall'8 marzo al cinema. L'attore Christian Clavier dà vita a un borghese parigino di sinistra messo alle strette dalle sue stesse convinzioni

Benvenuti a casa mia

Simona Santoni

-

Accoglienza ai Rom e agli immigrati. Il punto su cui si spaccano in maniera veemente i pareri degli italiani. Ma in Francia non è meno pungente il dibattito, tanto che se ne prende beffe, con comicità semplice ma divertente, la commedia Benvenuti a casa mia dall'8 marzo al cinema, che rinnova la collaborazione tra l'attore Christian Clavier e il regista Philippe De Chauveron, già insieme per il film su diversità e difficoltà ad accogliere, pur in ambienti borghesi e aperti, Non sposate le mie figlie!. Nel cast anche Ary Abittan ed Elsa Zylberstein.

Clavier interpreta Jean-Etienne Fougerole, un intellettuale di spicco della scena letteraria e mediatica francese che si riempie la bocca di belle parole e colma pagine di inchiostro sul tema dell'accoglienza. Il suo ultimo libro invita i ricchi e i benestanti ad accogliere i più bisognosi. Facile parlare, certo, ma sarebbe disposto ad ospitare davvero a casa propria dei Rom? Questa è la domanda spiazzante postagli da un politico populista di destra, durante un dibattito televisivo. Di fronte al pubblico francese, in evidente imbarazzo, lo scrittore non può che accettare la sfida. Ma quella stessa sera qualcuno bussa alla porta della sua suntuosa abitazione a Marnes-la Coquette… Un'intera famiglia Rom con tanto di camper è lì pronta a farsi ospitare. Da quel momento in poi le convinzioni della famiglia Fougerole saranno messe a dura prova. 

"Trovavo divertente che un tipo come il protagonista di questo film, un filosofo impegnato, si ritrovasse messo alle strette dalle sue stesse convinzioni", ha detto il regista. "Dopo aver descritto la provincia borghese di destra ci piaceva l’idea di ridere anche di un borghese parigino di sinistra. Però ci tengo a precisare che dietro a tutto questo non c’è malvagità né un’idea di vendetta".

In questo video in esclusiva un estratto della commedia francese Benvenuti a casa mia:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Tutti gli uomini di Victoria, commedia francese su una donna moderna - Video

Dal 25 gennaio il film di Justine Triet su una madre single che cade, sbaglia e sempre si rialza

Due sotto il burqa, divertente commedia francese sull'integralismo - Video

Dal 6 dicembre al cinema. La regista di origini iraniane Sou Abadi fa centro.

I 10 film francesi più belli del 2017

Al primo posto "Elle", una storia conturbante, amorale, spietata e divertente

Commenti