Dvd in edicola con Panorama, Anna Karenina

Torna la grande storia d’amore narrata da Lev Tolstoj. Interpretata dalla stupenda e fragile Keira Knightley, perfetta in questo melodramma in costume che ci restituisce precisamente le atmosfere dell’Ottocento russo e le sue convenzioni sociali

Credits: Ansa

Romanticismo travolgente fra geometrie sceniche stupefacenti e abiti sontuosi: la storia d’amore epica narrata da Lev Tolstoj trova un nuovo appassionato adattamento cinematografico nell’audace Anna Karenina di Joe Wright, prossima anteprima in dvd in uscita con Panorama (in edicola dal 18 luglio).

Il regista inglese, già esperto di film ambientati in epoche lontane (nella sua filmografia Orgoglio e pregiudizio ed Espiazione), maneggia il materiale del romanziere russo con sicurezza e coraggio. Affidandosi a una scenografia spettacolare, gira gran parte delle sequenze in un teatro di posa, facendole aprire come set in movimento. In questa esaltazione melodrammatica svolazzano costumi tanto belli da essersi guadagnati un Oscar.

La protagonista tragica è interpretata da Keira Knightley, una volta di più stupenda e fragile. È lei l’energica e avvenente Anna Karenina, moglie di Karenin (Jude Law), un ufficiale governativo di alto rango al quale ha dato un figlio. Radiosa, ha tutto quello che i suoi contemporanei aspirerebbero ad avere e la sua posizione sociale e la sua reputazione nella San Pietroburgo del XIX secolo non potrebbero essere più elevate.

Anna si reca a Mosca dopo aver ricevuto una lettera da suo fratello, un dongiovanni di nome Oblonsky (Matthew Macfadyen), che le chiede di raggiungerlo per aiutarlo a salvare il suo matrimonio con Dolly (Kelly Macdonald). In viaggio Anna conosce la contessa Vronsky (Olivia Williams) e, alla stazione, suo figlio, l’affascinante ufficiale di cavalleria Vronsky (Aaron Taylor-Johnson). Questi corteggia da tempo la giovane Kitty (Alicia Vikander), contesa dal ritroso Kostantin Levin (Domhnall Gleeson).

Quando Anna viene presentata a Vronsky, scoppia immediatamente una scintilla di reciproca attrazione che non può essere ignorata. E non lo sarà, con tutte le sue avvincenti e funeste conseguenze.

Dosando orpelli tecnici e cuore, Wright riesce nell’impresa di restituirci l’Ottocento russo in tutta la sua convenzionalità dolorosa come nel suo sentimentalismo vivace, toccando picchi di intensità emotiva.

Il dvd di Anna Karenina è con Panorama a 15,90 euro.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Anna Karenina, il film: pregi e difetti

È sempre difficile adattare un romanzo immenso come quello di Lev Tolstoj e, anche se Joe Wright non fa proprio fiasco, non convince. Ecco perché

Commenti