È morto Angelo Bernabucci, attore comico romano anni '90

Interpretava l'arricchito e spaccone Finocchiaro in Compagni di scuola di Carlo Verdone. Come caretterista ha partecipato a tante commedie di Neri Parenti, Carlo Vanzina e Christian De Sica

Angelo Bernabucci, fotogramma da YouTube

Simona Santoni

-

È morto Angelo Bernabucci, caratterista romano del cinema comico anni '90.

Ne ha dato notizia via Twitter il critico cinematografico Marco Giusti. 

Settant'anni, Bernabucci è noto soprattutto per il ruolo di Walter Finocchiaro nel cult di Carlo Verdone Compagni di scuola (1988). Nel film è il primo personaggio a entrare in scena nei panni del classico arricchito romano, volgare e spaccone. Quando, nella rimpatriata a quindici anni dal diploma, gli si presenta davanti l'ex compagno di scuola Fabris (Fabio Traversa), ormai stempiato, gli diceva in maniera sferzante: "Tu c'hai avuto 'n crollo... dell'ottavo grado della scala Mercalli".

 

Come romano crudo e verace ha partecipato a diverse commedie, diretto da Neri Parenti, Carlo Vanzina, Christian De Sica: Fratelli d'Italia (1989), Fantozzi alla riscossa (1990), Piedipiatti (1991), Il conte Max (1991), Simpatici e antipatici (1998), Il cielo in una stanza (1999).

Ovviamente non poteva mancare nel videoclip di Supercafone del rapper romano Piotta.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti