Lifestyle

Capitan Harlock: la storia dal 1976 al 2013

Ripercorriamo attraverso le immagini la storia di Capitan Harlock, i personaggi e gli avvenimenti più importanti dei suoi 37 anni di vita

Una delle caratteristiche principali della saga di Capitan Harlock è la sua discontinuità. Leiji Matsumoto ha creato più di otto serie animate il cui protagonista è Harlock, ma poche di queste sono storicamente ricollegabili fra loro. C’è sempre qualcosa che non torna, gli anni, i personaggi, il carattere stesso del protagonista che muta nelle diverse serie, sembra quasi che Matsumoto si sia divertito a far impazzire gli appassionati nel ricostruire tutti i mattoncini che compongono la storia del capitano durante gli anni.

Capitan Harlock © 1978 by Leiji Matsumoto / Rintarō, Toei Animation

Miime è uno dei personaggi più interessanti della saga di Capitan Harlock. Ultima superstite della sua stirpe, proveniente dal pianeta di  Jura viene salvata da Harlock ed entra a far parte dell’equipaggio dell’Arcadia. E’ dotata di poteri psichici, suona l’arpa e si nutre solo di alcol.

La più federe fra i compagni di Harlock rimarrà sempre al suo fianco, come consigliera, confortandolo nei momenti più difficili. Nonostante i due personaggi siano inseparabili in nessun caso l’autore ha fatto esplicitamente intendere un rapporto amoroso fra i due, nonostante la figura di Miime sia spesso paragonata a quella di una geisha per la sua devozione totale e incondizionata nei confronti del capitano.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti