Bruno Mars: “24K Magic” strizza l'occhio al funk anni '70 - Video
Musica

Bruno Mars: “24K Magic” strizza l'occhio al funk anni '70 - Video

L’artista di origini hawaiiane è stato il protagonista musicale del Superbowl nel 2014 e nel 2016

La canzone che ha maggiormente caratterizzato il 2015 è certamente Uptown funk, l’irresistibile hit di Mark Ronson e Bruno Mars che ha superato il miliardo e ottocento milioni di visualizzazioni su Youtube, rimanendo per 13 settimane consecutive in vetta alla classifica di Billboard.

L’artista di origini hawaiiane, protagonista musicale del Superbowl del 2014 e del 2016, ha già dimostrato in soli due album pressoché perfetti, Doo-Wops & Hooligans del 2010 e  Unhortodox Jukebok del 2012, di avere una capacità di scrittura, di produzione e di interpretazione  da autentico big.

Mars suona sei strumenti(pianoforte, chitarra, batteria, basso, armonica e ukulele), sa muoversi con naturalezza tra pop, rock, reggae, r&b , soul e funk, ha una totale padronanza del palco e dei suoi mezzi espressivi, nonostante la ancora giovane età.

Per questo c’era grande attesa di ascoltare il nuovo singolo 24K Magic, pubblicato oggi 7 ottobre(di cui potete vedere il video qui sotto), gustoso antipasto del nuovo album atteso entro la fine del 2016, probabilmente poco prima del periodo natalizio.

L'attesa non è stata delusa: il brano è un'irresistibile party song che, sulla scia di Uptown Funk, ha evidenti richiami al funky anni Settanta, ma con un sound più contemporaneo, come evidenzia l'incipit con l'immancabile vocoder. 

Il video, in cui Bruno, con una colorata camicia di una nota stilista italiana, è affiancato nel call and response dagli Hooligans, è un trionfo di edonismo, tra jet privato, cabriolet di lusso, party hollywoodiani con bellissime ragazze, champagne, moto d'acqua e tanto divertimento.

Siamo certi che diventerà imitatissima, in tutti i dancefloor, la coreografia in cui Mars e i suoi sodali ballano in vestaglia nel corridoio d'albergo, quasi a sottolineare l'atmosfera ironica  e scanzonata del video.

Il testo, tut'altro che "dylaniano", non è certo il punto di forza di 24K Magic, ma è perfettamente in linea con una canzone pensata per far ballare, senza troppi pensieri.

Secondo Jamareo Artis, il bassista della sua band, il nuovo album, che ha richiesto oltre un anno di lavorazione, avrà “un suono nuovo, molto groove-oriented”. Tra i collaboratori del nuovo disco, ancora top secret, è sicura la presenza di Skrillex, il mago del dubstep che tanto ha contribuito agli ultimi successi di Justin Bieber e Madonna.

 

Getty Images
15 ) Versace on the floor - Bruno Mars

I più letti

avatar-icon

Gabriele Antonucci