ARTICOLI FREEMIUM
Un passo dal cielo 6: le anticipazioni della terza puntata

Cosa c'è dietro la scomparsa di una giovane rifugiata curda che vive tra le montagne di San Vito di Cadore? Il misterioso rapimento è al centro delle indagini della terza puntata di Un passo dal cielo 6-I guardiani, la serie di Rai1 con Daniele Liotti, EnricoIanniello e Giusy Buscemi, che continua a macinare ottimi ascolti, sempre sopra i 5 milioni di spettatori. L'ex comandante della Forestale Francesco Neri e il commissario Vincenzo Nappi arriveranno a scoprire la verità? Ecco cos'accadrà nel nuovo episodio, in onda giovedì 15 aprile.

Un passo dal cielo 6, le anticipazioni della terza puntata

Nella nuova caserma della Polizia a San Vito di Cadore, il commissario Vincenzo Nappi (Enrico Ianniello) e Francesco Neri (Daniele Liotti) continuano a lottare contro la criminalità ma anche e soprattutto per difendere l'ambiente che li circonda. Ma tra i boschi, i laghi alpini e le vette delle Dolomiti si consuma un altro mistero: una rifugiata curda, che da poco ha scoperto di essere incinta scompare nel nulla. Cosa c'è dietro il suo rapimento? La storia d'amore tra pastori osteggiata dalle rispettive famiglie nasconde però molto altro e oltre al richiesta di riscatto c'è forse la vendetta per una guerra lontana.



La verità di Dafne travolge Francesco e Vincenzo

Mentre Vincenzo e Francesco indagano sulla vicenda, Dafne (Aurora Ruffino) si sveglia dal coma molti giorni dopo essere stata ritrovata in fin di vita vicino alla miniera che agita tutta la comunità per i rischi che avrà sull'ambiente e inizia a raccontare quello che ricorda del suo passato. Francesco e Vincenzo vengono così travolti dal suo racconto che scioglie alcuni misteri ma ne apre altrettanti. Intanto Manuela Nappi (Giusy Buscemi), la sorella del commissario, decide di rimanere sulle Dolomiti per inseguire i suoi desideri e realizzare il sogno che non ha mai avuto il coraggio di confessare a nessuno.

YOU MAY ALSO LIKE