Lo Stato profondo dietro Putin
Purin al Cremlino, davanti alla tomba del milite ignoto, il 9 maggio 2020 (Ansa).
True
Lo Stato profondo dietro Putin
Politica

Lo Stato profondo dietro Putin

Amici di vecchia data e personaggi interessati. Sono cominciate le manovre per la successione. Protagoniste due fazioni contrapposte: quella di San Pietroburgo, fedele al leader, e l'altra di Mosca, che non sostiene le sue posizioni antioccidentali.

ARTICOLI PREMIUM

Quel che resta di Lucano

La raccolta dell'immondizia con gli asinelli, finita. Le botteghe gestite dai migranti, chiuse. Il paese cerca di arrangiarsi, come sempre, tra disoccupazione e spopolamento. All'indomani della sentenza di condanna per l'ex sindaco, siamo tornati a Riace. Ed ecco quello che si scopre dei progetti in cui l'intervento pubblico è stato inquinato da interessi privati.
True
Politica

GSE: un gestore troppo indipendente

Gse, la società pubblica per i servizi energetici che gestisce oltre 15 miliardi di euro all'anno nelle fonti rinnovabili, ha un nuovo vertice. Un amministratore che non risponde più a un consiglio interno, ma solo al ministero dell'Economia che lo ha designato. Risultato? Minore controllo sulle sue decisioni.
True