Ursula von der Leyen, la lady di ferro non riesce a sbloccare il bilancio Ue
Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Ue (Unione europea)
True
Ursula von der Leyen, la lady di ferro non riesce a sbloccare il bilancio Ue
Politica

Ursula von der Leyen, la lady di ferro non riesce a sbloccare il bilancio Ue

I primi 100 giorni di Ursula von der Leyen alla guida della Commissione Ue mostrano luci, ma anche ombre. La «zarina» tedesca non riesce a sbloccare il bilancio, non trova risorse per la protezione delle frontiere, insiste su una svolta verde molto velleitaria. E mentre sul fronte estero l'attendono i negoziati post-Brexit, i dazi di Donald Trump e i rapporti con la Cina, dal suo passato emerge qualche retroscena imbarazzante.

Berlino, al bivio dell'austerità,  non vede l'Italia come preda. A differenza di Parigi
Politica

Berlino, al bivio dell'austerità,  non vede l'Italia come preda. A differenza di Parigi

True

La Germania ha un nuovo governo, Olaf Scholz sarà cancelliere e guiderà una maggioranza formata da social-democratici, liberali e Verdi. Con la fine dell'era Merkel, la Germania perde la Cdu come forza di governo e avvia un governo di centrosinistra, a metà del guado tra progressismo etico-sociale, ambientalismo e ordoliberalismo economico. Tuttavia, non bisogna lasciarsi troppo impressionare dalla novità poiché le continuità con il passato sembrano più forti di quanto gli stessi partiti della maggioranza non vogliano dare a vedere. Anche se il contratto apre la strada a qualche riforma delle regole fiscali Ue, la partita è tutta da giocare. E per l'Italia, in caso di rimessa in discussione degli equilibri Ue, gli aspetti positivi non sono secondari. Al contrario della Francia, con cui abbiamo appena firmato un Trattato, i tedeschi non hanno mire di conquista della nostra economia.

True
Costume

Incantati da Francisco Goya

In occasione dei 275 anni dalla nascita del grande artista spagnolo, la Fondazione Beyeler di Basilea, con il Museo Nacional del Prado di Madrid, ha allestito una delle più importanti esposizioni mai realizzate: 70 dipinti e più di 100 tra disegni e incisioni.

True