​Il banchiere Roberto Calvi
Ansa
True
​Il banchiere Roberto Calvi
Inchieste

Calvi, un mistero nei misteri

Il corpo senza vita del «banchiere di Dio» venne ritrovato appeso a un ponte di Londra il 18 giugno 1982. La morte di un uomo dai tanti segreti e legami pericolosi con personaggi oscuri del Novecento aprì l’ennesimo enigma italiano. Dal forte odore di mafia.
​palazzo in ristrutturazione
Politica

Superbonus: 110 e frode

Varato dal governo Conte, avrebbe dovuto rilanciare l’economia, invece si è trasformato in un’occasione unica per colossali truffe allo Stato, che finora ammontano a 5,6 miliardi di euro (una cifra destinata a crescere). E gli indagati sono centinaia: esponenti criminali, avvocati, commercialisti, colletti bianchi...
True
Inchieste

Tutti i traffici del mediatore afghano

Fahrad Bitani è una figura conosciuta nella comunità immigrata di Torino. Scrittore, interprete, collaboratore di illustri figure in città, ma anche, stando all’inchiesta che l’ha portato in carcere, corruttore per procurare permessi di soggiorno. Un suo intervento in Questura e i problemi venivano risolti. Dietro adeguato pagamento, s’intende.
True