isis
Donne nel campo al-Hol, in Siria, dove sono detenute famiglie di combattenti Isis, il 25 agosto 2020. Nel riquadro: la svedese Fatin-Al Mandlawi, rientrata a Göteborg dopo la sua esperienza nel Califfato (Getty Images).
True
isis
Inchieste

La seconda vita di Lady Isis

Svedese di adozione, Fatin al-Mandlawi è andata a combattere in Siria con il Califfato islamico, ne ha condiviso gli eccidi ed è stata a capo di un'importante brigata. Nel 2017 ha fatto ritorno a Göteborg, dove oggi conduce un'esistenza tranquilla. Perché nel civilissimo Nord Europa il suo passato sembra non contare.

  • La foreign fighter svedese
  • La storia vera a cui è ispirata la serie tv Califfato
festeggiamentireferendumpresidente tunisia Kais Saied
Inchieste

Restaurazione araba

Il plebiscito che dà pieni poteri al presidente tunisino Kais Saied è la prova di come siano fallite le aspirazioni democratiche delle «primavere» di 10 anni fa. E anche in Libia, Egitto e Siria a dominare sono il caos politico o i leader assoluti che hanno ritrovato legittimazione.
True
Costume

Nostalgia anni '60

La febbre da revival ha colpito le hit canore di quest’estate 2022: da Fedez a Jovanotti, da Myss Keta a Madame, è un fiorire di ritornelli e strofe che inneggiano alla voglia di spensieratezza. Una reazione al vocabolario colorito del rap e della trap? Forse. Senza dubbio il desiderio di liberarsi da ansie e atmosfere cupe.
True