Il braccio violento della legge giapponese
The Asahi Shimbun via Getty Images
True
Il braccio violento della legge giapponese
Inchieste

Il braccio violento della legge giapponese

Accusato di frode, l'ex numero uno di Nissan-Renault Carlos Ghosn è fuggito da Tokyo dopo aver subìto interrogatori di otto ore consecutive, senza un avvocato difensore. Nel Paese del Sol Levante i sospettati sono considerati colpevoli a prescindere dalle prove. In attesa del processo, finiscono in carcere per mesi o anni. E spesso vengono spinti a confessare reati mai commessi.

All'interno la ricostruzione in 10 punti della rocambolesca vicenda giudiziaria.

Costume

Grignani: «Papà ascoltami a Sanremo»

Il cantautore più tormentato torna sul palco del Festival con un brano molto crudo dedicato a suo padre, con cui ha chiuso i rapporti da anni. A Panorama rivela come è nato il testo: «Un giorno mi ha telefonato e mi ha chiesto: “Verrai al mio funerale?”. Gli risponderò cantando all’Ariston».
True