Avetrana: il caso non è chiuso
Da sinistra: Michele Misseri, Sarah Scazzi, Cosima Serrano, Sabrina Misseri (Ansa)
True
Avetrana: il caso non è chiuso
Inchieste

Avetrana: il caso non è chiuso



Per l'assassinio di Sarah Scazzi, commesso 10 anni fa, sono state condannate all'ergastolo la cugina Sabrina e sua madre Cosima. Ma i dubbi non chiariti sono, ancora oggi, troppi. A partire dal ruolo dello zio, Michele Misseri: che si è sempre detto colpevole ma non è mai stato creduto. E da un paio di strane testimonianze...

Politica

Quel mancato «sostegno» della ministra Azzolina

Sono oltre 100 mila gli studenti con disabilità che in Italia non possono contare stabilmente su un docente specializzato che segua il loro apprendimento. Eppure ci sono più di 14 mila insegnanti che avrebbero i titoli per farlo. Ma il numero uno dell'Istruzione non li ha ancora stabilizzati.
True
Politica

La giustizia italiana bruciata dal Covid

Prima le udienze da remoto a causa della pandemia. Ora, una ripresa dell'attività a macchia di leopardo con le cancellerie in emergenza, come quella andata a fuoco a Milano. E intanto che l'arretrato cresce, il ministro Bonafede tace.
True