Viaggi

Il virus non frena gli italiani: 3 su 4 pronti per le vacanze

Il 90 per cento trascorrerà le ferie in Italia e predilige una casa al mare, con giardino e piscina. La famiglia è la compagnia più desiderata, la connessione Wi-Fi una priorità. Ecco tutti i dati della ricerca Quorum/Youtrend per Wonderful Italia

Un anno di attesa per godersi la settimana (media) di vacanza è sfiancante, un anno di attesa appesantito da una emergenza sanitaria che ha provocato morti, paura e ansie, con un lockdown e l'isolamento domestico di oltre due mesi è un'esperienza inedita che ci ha segnato e lascerà il segno anche nel futuro. Sarà per questo o forse per la voglia di tornare alla normalità pre Covid-19 che gli italiani non intendono rinunciare alle ferie. Anche se lo schema base è diverse dalle tendenze in voga negli ultimi anni, perché si guarda a mete vicine e alla comodità, nel senso lato del termine che include pure la necessaria sicurezza per schivare il virus.


La metà preferita è l'Italia

Tra i connazionali, più della metà ha già stabilito che andrà in vacanza e un altro quarto è alla prese con la decisione, cercando di trovare la quadra tra desideri e budget, mentre il restante 25% esclude partenze verso mare o montagna. Secondo il quadro fornito da una ricerca Quorum/Youtrend per Wonderful Italia, portale specializzato nell'offerta di abitazioni private in Sicilia, Puglia, Liguria, Piemonte e Campania, la ricerca di una casa vacanza per trascorrere le ferie si è impennata nelle ultime settimane, poiché un punto ferma dei turisti è individuare l'alloggio ideale in Italia (per nove italiani su dieci).

La vacanza tipo: con la famiglia in una casa con piscina e giardino

Due delle richieste più battute per una vacanza relax sono il giardino e la piscina, punti fermi per godersi il tempo in famiglia o con gli amici, evitando magari di ritrovarsi accalcati in spiaggia. L'altra certezza è la voglia di mare (per il 66% del campione), con un 22% che invece predilige l'aria montanara e un 6% che punta sull'unione tra vacanza e storia dell'arte guardando alle principali città del Bel Paese. Quanto alla compagnia con cui passare l'agognato momento, al primo posto c'è la famiglia, che distanzia di poco la fuga di coppia, mentre più staccati ci sono gli amici, senza dimenticare un 7% che viaggerebbe da solo. Se ne facciamo una questione di categorie, invece, sono i lavoratori autonomi, gli studenti e i pensionati a trainare il gruppo.

Relax senza rischi

Come anticipato, più gettonate degli alberghi sono le case: i primi sono preferiti da un italiano su tre, mentre il 44% punta sulle seconde e sono pochi a voler vivere un'avventura all'aria aperta in campeggio (7%), ancora meno in un villaggio (3%). Un'abitazione per se, dunque, ma con piscina, giardino e soprattutto connessione Wi-Fi, elemento prioritario per la stragrande maggioranza del campione. "Quest'anno abbiamo deciso di porre tutta l'attenzione possibile sul tema della sicurezza sanitaria e abbiamo realizzato il protocollo di sicurezza WITH (Wonderful Italy Travel Health) - spiega Michele Ridolfo, Ceo di Wonderful Italia - che identifica tutte le azioni, ad iniziare dalla totale santificazione degli ambienti, che permettano di vivere una vacanza gioiosa in piena sicurezza". Perché le vacanze sono un sogno, trascorrerle senza correre rischi un obbligo.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti