La serietà in cucina di Chef Marco Carasi
La serietà in cucina di Chef Marco Carasi
Italia

La serietà in cucina di Chef Marco Carasi

L'incontro con lo chef del prestigioso ristorante «La Celeste» a Gardone Riviera per scoprire una cucina, anzi, una persona seria

C'è una cosa che collega qualsiasi piatto preparato de Marco Carasi lo chef del Ristorante «La Celeste» sulle colline di Gardone Riviera all'interno del nuovo ed esclusivo Eden Reserve Hotel & Villas e non è un sapore, o la presentazione, o la scelta degli ingredienti. È qualcosa che sta al di sopra di tutto questo, il vero filo conduttore di una vita (professionale) intera e quindi del suo menù: la serietà.

Serietà è la formazione che ha portato questo ragazzo a guidare a soli 24 anni una cucina così prestigiosa; serietà è il mettere al primo posto le esigenze del cliente; è anche capire la differenza tra un ristorante «personale» ed uno inserito all'interno di una struttura vacanziera o alberghiera.



«Certo - spiega Chef Carasi - che in un locale tutto mio farei altro; ad esempio il piccione in consistenza. Ma devo sempre mettere al primo posto il cliente. Qui per lo più sono stranieri (austriaci e tedeschi) arrivati in Italia anche per gustare i grandi classici della nostra cucina più che per sperimentare chissà quali combinazioni di gusto. E quindi è questo che devo offrire loro. Ovvio, il tutto rivisto in maniera non scontata, con il mio gusto, le diverse tecniche di cottura e/o lavorazione, la scelta degli ingredienti. In cucina non si inventa nulla, soprattutto se hai a che fare con i grandi classici. La vera sfida quindi è fare tuo ogni singolo piatto».

Marco Carasi ha la sguardo della brava persona ed un passato, anzi, un bagaglio di esperienze da far impressione. «Mentre a 14 anni i miei amici uscivano, andavano al lago nei weekend a divertirsi io ero già in cucina - racconta lo chef - Ho cominciato in alcuni alberghi della zona del Garda da dove provengo poi oltre alla formazione scolastica ho girato all'estero: Africa, Europa, imparando, credendo, migliorando. Ed alla fine sono tornato qui, nella mia terra. Tutto merito di mia nonna che mi ha insegnato a cucinare e trasmesso un vero e proprio amore per questa attività».

Serietà è anche pensare ad un menù per i vegetariani; serietà è pensare e realizzare una cucina senza sprechi utilizzando ogni parte di ogni singolo alimento che non è più definibile come «scarto». Serietà è riuscire a cambiare menù gli mese rispettando la stagionalità e quindi i tempi della natura, senza forzature. Se poi si è curiosi ecco anche il menù degustazione a sorpresa, un vero e proprio viaggio in cui Chef Carasi dà forse il meglio di sé.

Essendo però La Celeste all'interno di una struttura alberghiera o comunque turistica (il favoloso Villa Eden Luxury Resort a Gardone riviera) ecco che lo Chef ha prestato molta attenzione a quello che forse è il pasto che più determina il gradimento della cucina di una struttura: la colazione.

«Ho deciso che bisognava andare oltre il classico concetto del buffet - spiega Carasi - proponendo oltre ad una consueta proposta di prodotti da forno come pane, grissini, brioche o torte dei veri e propri menù del mattino in grado di raccogliere ogni tipo di gusto ed esigenza. Ideale per chi ama la colazione dolce o quella salata ma perfetta anche per chi, per una volta, vuole provare qualcosa di diverso».

Il tutto in un ambiente unico, vista lago, con un servizio stellato.

Finita la chiacchierata lo Chef torna in cucina, stando sempre un passo indietro, mix di timidezza e senso del dovere. La cucina lo chiama e lui risponde. Come fanno i grandi chef, anzi, le persone serie.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti