Tre destinazioni per le donne, “solo traveller”
WeRoad.it
Tre destinazioni per le donne, “solo traveller”
Viaggi

Tre destinazioni per le donne, “solo traveller”

Il 65% di chi viaggia da solo sono donne, ecco dove possono andare, in sicurezza

Secondo una stima elaborata da WeRoad, la community dei viaggiatori on the road, il 65% di chi dichiara di aver indossato lo zaino in spalla e aver intrapreso un viaggio da solo è donna. L'indagine interna evidenzia inoltre che le donne che partono non sono single o in cerca dell'anima gemella, ma sono spinte da un forte desiderio di autonomia e sentono più degli uomini il desiderio di staccare la spina e ricaricarsi.

Le WeRoader che vogliono intraprendere un viaggio scelgono soprattutto le capitali europee perché si sentono più sicure e perché offrono tutto quello che una donna cerca in una vacanza: relax, passeggiate, shopping e musei. Se invece l'esigenza è quella di rilassarsi, le solo female traveller preferiscono le isole e la natura incontaminata. Si registra infine, una preferenza per itinerari che WeRoad definisce "express": viaggi di 3-5 giorni fuori stagione, quando i voli costano meno e i luoghi turistici sono meno affollati.

La piattaforma di viaggi in giro per il mondo, nata nel 2017, ha selezionato tre destinazioni per questa tipologia di viaggiatori, mete perfette per mettersi un po' alla prova, per imparare a conoscersi meglio, ma anche per rallentare il ritmo della frenetica vita quotidiana.

Edimburgo Express

La capitale della Scozia, vicina eppure così diversa dalle altre capitali europee, offre un perfetto mix tra storia e tradizioni, con la possibilità di vivere vere e proprie avventure urbane. Un tour dei famosi sotterranei di Edimburgo nel cuore della Old Town è un ottimo punto di inizio. Ovviamente imperdibile è anche la visita del castello e della celebre Royal Mile. Ma Edimburgo consente di raggiungere facilmente anche gli spettacolari scenari degli Highlands scozzesi, dove la natura selvaggia e sferzata dal vento, regalerà una bella dose di foto cartoline di ricordo.

Andalusia a 360°

Malaga, Siviglia, Cordoba e Granada, dalla Costa del Sol alle montagne della Sierra Nevada, l'Andalusia è una delle poche regioni spagnole in grado di offrire scenari davvero diversi eppure così ravvicinati. E' una meta perfetta per soggiorni brevi ma non annoia neppure rimanendoci una settimana. Anzi, molti scrittori e artisti l'anno scelta come destinazione di vita. Si potranno vivere avventure adrenaliniche come El Caminito del Rey lungo le pareti rocciose del Desfiladero de los Gaitanes ma anche perdersi nella fiabesca Alhambra di Granada. Perdersi tra le vestigia mediorientali di Cordoba, vecchia capitale dell'Impero Mussulmano in Spagna ma anche rilassarsi con una cerveza sul mare a Malaga.

Bali-Lombok Yoga e Meditazione

Rallentare il ritmo e ritrovare l'equilibrio interiore in mezzo alla natura è l'obiettivo di questo itinerario che tocca due delle isole più belle dell'arcipelago indonesiano. Meta obbligata è quella di Ubud, una delle capitali mondiali dello yoga, dove le lezioni vengono svolte in suggestivi scenari anche al calar del sole. C'è comunque spazio per le visite culturali come quella al tempio sacro di Tirta Empul o quello di Beksakih, ma anche per dedicarsi a un rigenerate massaggio. In traghetto si raggiunge la vicina Lombok, dove il mare cristallino non farà che amplificare i benefici del relax incamerato, sdraiandosi placidamente al sole.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti